Ago 21

Venerdì al Savio serata di stelle e campioni

Ippodromo di cesenaFINALISSIMA SUPERFRUSTINO 2014 SISAL MATCHPOINT Il grande giorno è finalmente arrivato, i dieci finalisti del Superfrustino incroceranno le fruste per scrivere il loro nome nel prestigioso Albo d’Oro. Ad attenderli sei sfide e per i tre prescelti, il “race off” conclusivo, dal quale sortirà il vincitore dell’edizione 2014. Campioni affermati come Enrico Bellei e Pietro Gubellini, giovani promesse e new entry di talento caratterizzano l’appuntamento di questa sera; i due top driver italiani hanno sicuramente dalla loro bacheche ricolme di allori, come il finlandese Jorma Kontio che torna al Savio dopo qualche anno e qualche successo in più. Per i più giovani Lorenzo Besana e Antonio Esposito l’inserimento nella manifestazione è il premio al talento e alla passione trasmessa sì per via familiare, ma coltivata personalmente con vigore e dovizia di risultati. Andrea Guzzinati arriva in Riviera per dimenticare un’estate avara di gioie, ma vissuta sempre con la consueta classe e la convinzione nelle proprie qualità professionali ed umane, mentre Maurizio Cheli vuole riaffermare che la sua presenza è frutto di una nuova dimensione professionale. Mario Minopoli Jr è driver e trainer di rara serietà, Lorenzo Baldi pur avendo vinto tutto, mantiene gli stimoli di sempre; Davide Di Stefano è la conferma della bontà della scuola sicula.
Dieci nomi, dieci storie professionali diverse, che il sorteggio mette di fronte sin dallo scoccare delle 21.20, seconda corsa e prima prova del torneo, allorché inizierà la rincorsa alla gloria in sediolo a buoni tre anni, per un pronostico che segnala tre punte, la più luminosa è Sigant Prav destinata a Jorma Kontio, la più intrigante Stiaccino Jet di Gubellini, la più rassicurante quella di Bellei: Saettle Bi. Lorenzo Besana insegue punti e vetrina in sulky a Saetta Degli Dei. Venticinque minuti d’attesa e poi di nuovo in pista, con Andrea Guzzinati ad esibire la miglior carta della serata nella siciliana Orgogliosa Op, mentre Davide Di Stefano trova in One Way un’eccellente alleata nella rincorsa alle prime posizioni e Antonio Esposito ci proverà con Proiettile Gv. Alla quarta corsa, con la classifica ancora in embrione, ci troveremo alle prese con i duemila metri, un test selettivo che pare favorire Punta degli Ulivi e quindi il nordico Kontio, ma attenzione a Ninfa Gas e Maurizio Cheli, mentre Andrea Guzzinati si coccolerà la dotata ma caratteriale Normandiass. Handicap sui tre giri di pista, gerarchie già più delineate e prime spallate alla classifica, Kontio ha la chance migliore con Orfeo Jet e in caso di successo, la finale a tre si avvicinerebbe concretamente, ma Mannu Del Pino è la carta di Gubellini e vanta eccellente collocazione, con Oklahoma Mn e Mario Minopoli in grado di tentare il colpaccio. Alla sesta, la trama diventa davvero intricata e Antonio Esposito può migliorare il rating grazie al positivo Robin Hood Om, serio competitor per il velocista Riomagno Dr, atout di peso per Di Stefano ed attenzione a Rainbow Horse, in continuo progresso per le chance residue di Maurizio Cheli. I riflettori illuminano il miglio posto come settima corsa della serata, Premio Sisal Matchpoint Forlì, la corsa dalla maggiore caratura tecnica nella quale i dieci finalisti si esibiscono in sediolo a soggetti di ottima fama, il migliore dei quali è Newyork Newyork, reduce dal Città di Montecatini e pedina di spicco per il suo mentore Lorenzo Baldi, mentre Occhiata Jet e Pietro Gubellini paiono le alternative in ottica vittoria con Namerc Rl, Platone Gso e Melandri Kyu a guardare il podio sotto l’egida tattica di Davide Di Stefano, Jorma Kontio e Lorenzo Besana.
Passiamo per concludere alla disamina del “race off”, con i tre cavalli ad attendere i loro partner e Ombromanto Om ad ergersi a potenziale prima scelta, ha forma, buon feeling con i nastri e qualità atletiche tali da inseguire con ottime chance i suoi avversari: Iacopo Duke, posizionato al via dallo start e Isildur Pl, prospetto dal passato prestigioso che da quota meno venti dovrà dar fondo al suo repertorio e portare il suo compagno d’avventura alla sfilata nel winner circle.

I FINALISTI DEL SUPERFRUSTINO 2014 – SISAL MATCHPOINT
LORENZO BALDI – ENRICO BELLEI – LORENZO BESANA – MAURIZIO CHELI – DAVIDE DI STEFANO – ANTONIO ESPOSITO 90 – PIETRO GUBELLINI – ANDREA GUZZINATI – JORMA KONTIO – MARIO MINOPOLI JR

L’ALBO D’ORO DELLA MANIFESTAZIONE
1995 E. Gubellini
1996 G. P. Maisto
1997 E. Bellei
1998 L. Baldi
1999 J. M. Bazire
2000 L. Bechicchi
2001 P. Gubellini
2002 F. Ciulla
2003 P. Gubellini – G. P. Minnucci
2004 A. Guzzinati
2005 P. Gubellini
2006 A. Gocciadoro
2007 E. Bellei
2008 R. Vecchione
2009 E. Bellei
2010 R. Vecchione
2011 A. Gocciadoro
2012 R. Andreghetti
2013 A. Greppi

Eventi collaterali in pillole:
- Gadget offerti al pubblico da Sisal Matchpoint
- Esposizione della moto MV Agusta F3 675 a cura di Sisal Matchpoint
- Fresche degustazioni di PRODOTTI MÜLLER offerti da Me.Ga. Foods Cesena
- L’artista Federico Schira decorerà dal vivo il casco del vincitore

IN CHIUSURA DELLA SERATA GRAN FINALE:
SPETTACOLO DI FUOCHI D’ARTIFICIO “I RAZZI STORE”

SISAL MATCHPOINT E SUPERFRUSTINO, IL BINOMIO CONTINUA.
Quest’anno ospite d’onore la moto MV Agusta F3 675

Anche quest’anno Sisal Matchpoint lega il suo nome a quello del prestigioso appuntamento con l’ippica, il Superfrustino 2014 di Cesena, per la serata in programma il 22 agosto 2014.
Così come per la precedente edizione, in occasione della quale venne esposta una Lamborghini GT3, anche per l’edizione 2014 Sisal Matchpoint ha in serbo un bel regalo per gli appassionati del mondo dei motori. Stavolta però, la sorpresa viaggerà su due ruote: l’ospite d’onore sarà infatti la moto MV Augusta F3 675, protagonista nel Campionato Italiano Velocità (CIV). La moto sarà esposta nel parterre dell’Ippodromo, a sancire un ideale connubio tra la passione per le corse dei cavalli e le corse motociclistiche.
Non solo. La serata della finale sarà arricchita da altre sorprese, con uno stand dedicato alle scommesse e numerose hostess, vestite con i colori Sisal Matchpoint, che distribuiranno ai partecipanti vari gadget.
Sisal, nata nel 1946, è stata la prima Azienda italiana a operare nel settore del gioco come concessionario dello Stato. E da oltre 65 anni è protagonista della storia dell’Italia e degli italiani.
Oggi il Gruppo Sisal, guidato dall’Amministratore Delegato Emilio Petrone, è leader nei mercati del gaming - tra i primi dieci operatori nella classifica mondiale - e dei servizi di pagamento con oltre 43.000 punti vendita capillarmente distribuiti sul territorio nazionale. Una rete commerciale che consente all’Azienda di offrire esperienze di intrattenimento innovative e un ampio portafoglio di soluzioni di pagamento.
Il Gruppo Sisal gestisce i giochi SuperEnalotto, SiVinceTutto SuperEnalotto, Vinci per la Vita - Win for Life ed Eurojackpot. È presente anche nel settore delle scommesse su eventi sportivi con Sisal Matchpoint e online attraverso il canale internet www.sisal.it e le applicazioni mobili dedicate. Da settembre 2010 l’Azienda ha realizzato, inoltre, il nuovo concept retail Sisal Wincity, che unisce intrattenimento e ristorazione, con nove sale nelle principali città italiane.
Con il brand SisalPay l’innovazione è al servizio del consumatore con modalità di pagamento comode, semplici e sicure per bollette, ricariche telefoniche, carte prepagate e molto altro.
Sin dalle sue origini la storia di Sisal è pervasa da un forte senso di responsabilità sociale. Un impegno che l’Azienda ha tradotto in un articolato programma di Responsabilità Sociale declinato in ambito educativo, culturale, sportivo e scientifico con progetti che mirano alla valorizzazione del talento, alla formazione dei giovani e alla ricerca. La campagna di Gioco Responsabile rappresenta l’elemento centrale e distintivo della strategia di sostenibilità sociale di Sisal, che alla tutela dei clienti e delle categorie più vulnerabili rivolge da sempre un’attenzione specifica. Una scelta etica focalizzata su una proposta di intrattenimento trasparente, consapevole e sicuro, certificata da autorevoli Enti internazionali.

NEL PARTERRE: SILVIA RESTA E FEDERICO SCHIRA
Silvia Elena Resta darà un saluto di “benvenuto” a tutto il pubblico in sella al bellissimo Engraido.
Federico Schira, l’artista specializzato in pittura ad aerografo, completerà la decorazione del casco del vincitore del Superfrustino 2014 davanti al pubblico del parterre. Appena verrà decretato il vincitore del “race off” Federico dipingerà il nome del vincitore del torneo sul casco del Campione 2014 e lo consegnerà personalmente sul palco.

PER TUTTO IL PUBBLICO:
Nel corso della serata a tutto il pubblico presente verranno offerti gustosissimi prodotti Müller, inoltre sarà possibile ricevere, con una donazione all’Associazione ANFFAS, la T-SHIRT ufficiale del Campionato Europeo 2014.

AL RISTORANTE TRIO: “CUOCHI IN PISTA”
Venerdì 22 agosto al Ristorante Trio dalle ore 21.00, andrà in scena lo “show cooking” dello Chef Omar Casali del Ristorante "Marè" di Cesenatico. Ricordiamo che il menu studiato per l’occasione potrà essere gustato da tutti gli ospiti del ristorante.
Omar Casali coltiva la passione per la cucina fin da bambino e da quella passione precoce è nata una grande carriera, grazie a tanto studio, alle esperienze sul campo ed agli importantissimi incontri con alcuni dei più noti chef stellati con i quali ha collaborato. A soli 22 anni, era la fine degli Anni Novanta, Casali lavora al Waldorf, il primo 5 stelle di Milano Marittima.
Nel 2000 approda alla Locanda Solarola, fresca delle due stelle Michelin, dello Chef Bruno Barbieri, uno dei più grandi protagonisti del panorama gastronomico italiano. Il contatto con la grande cucina dello Chef Barbieri dà una svolta decisiva alla sua carriera che vedrà l’incontro con un altro chef pluristellato: Giancarlo Perbellini.
La lunga esperienza al “Ristorante Le Giare” di Montiano trasforma Omar Casali in un grandissimo talento con un’identità culinaria ben riconoscibile. Decide quindi, nel marzo 2013, di rimettersi in gioco con il “Marè” di Luca Zaccheroni, locale nato nel 2010 che propone 4 punti di forza: cucina, caffè, spiaggia e bottega. curato nei dettagli, con uno stile architettonico ed un arredamento che creano un'atmosfera suggestiva unica nel suo genere.

I prossimi appuntamenti di corse:
Sabato 23 agosto: BREEDERS COURSE “CHALLENGE 2 ANNI” – Selezione italiana
Martedì 26 agosto: Premio ROMAGNA MIA 60

Eventi collaterali:
Sabato 23 agosto: SCIACALLO: spettacolari esibizioni di moto
GIOCOLANDIA animazioni e tanti premi per i più piccoli

Martedì 26 agosto: Un grandissimo evento: la storia di Secondo Casadei raccontata dalle note dell’ORCHESTRA GRANDE EVENTO diretta da MORENO IL BIONDO.

Questa news è stata letta 632 volte dal 21 Agosto 2014