Ago 21

Cesena: resoconto delle corse di mercoledì 20 agosto

Ippodromo Cesena Partecipanti Lady TrottoSpazio dunque alle sei femmine che hanno calamitato le attenzioni nel clou, Premio Banca Popolare di Ravenna Area Romagna, con la monumentale Rania Lest eletta plebiscitaria favorita della contesa dopo un recente primo piano sulla pista, ma per la sorella di Pascià Lest, semaforo rosso e solo una piazza d’onore ottenuta inseguendo la fuggitiva Record Roc, battistrada intangibile che ha regalato un meritato double a Cesare Ferranti,mentre al terzo posto è giunta la giudiziosa Raja’ Horse. Due anni nel prologo e vittoria per Tintoretto Ll su Thalian e Tanto Bella, in sulki il driver con la valigia, alias Roberto Andreghetti che proiettato in avanti il suo allievo sul free way di Thalian e soprattutto sulla rottura di Toseta Spritz per staccare con irrisoria facilità a media di 1.18.7, poi, gentleman in pista accompagnati da validi anziani con Filippo Monti ed il rientrante Love Inside facili alla meta in un comodo 1.16.2 One Arrow Gar che nei pressi del palo ha fulminato Osiride Ron, mentre gli attesi Manolo Zs e Nearco Canf hanno dovuto arrendersi ad evenienze tattiche contrarie. Testimone ai cadetti con la trascurata ospite marchigiana Ranya Rivarco vincitrice a grossa quota, secondo Rechò Horse e terzo Resolute Si, media di assoluto riposo, 1.17.2, e regia tattica di Massimo Andreani, poi, anziani dal modesto profilo e ritorno sul gradino più alto del podio per la veneta Poveglia, partnership collaudata degli Andrea, Sarzetto al training e Farolfi alla guida, con il ragguaglio di 1.15.7 a sancire evidente superiorità nei confronti di Patchouli Lux e di Principessa Rex , sopravalutata favorita della contesa. Miglio per tre anni alla quinta e suggello vincente per Saffo In Ronco, ennesima proposta del team Ferranti che il giovane Cesare ha guidato con fiducia battendo Saimon Barboi e Stellaz, in un arrivo spettacolare ed incerto sin sul palo, ed alla sesta, prestazione monstre del vincitore Old Fashion Club ben diretto da Maurizio Cheli e delusione per i sostenitori di Nordhal, mentre Nuvola Om e Oleandro Bro hanno conquistato i migliori compensi Andrea Farolfi a segno in chiusura con Sharif Fks su Sting Starlight e Stela di Stelle, vittoria che ha permesso al driver felsineo di conquistare la doppietta in serata, ancora per un trainer veneto e ancor più trevigiano, Walter Zanetti.

Per l’ultima selezione di Lady Trotto 2014, hanno sfilato:

1. ELENA SENTINI di Novafeltria
2. MICHELLE LA ROSA di Gambettola
3. MONICA BUCOS di Imola
4. SOFIA ORSI di S. Maria Nuova
5. MARIE PARADISI di Santarcangelo di Romagna
6. DESIRE’ DEL SONNO di Gambettola

Questa news è stata letta 408 volte dal 21 Agosto 2014