Set 2

Vinovo: si riparte!

ippodromo vinovoMercoledì 3 settembre, poi domenica il Marangoni.
Mercoledì 3 settembre riapre i battenti l’ippodromo di Vinovo con la prima giornata di corse dopo la pausa estiva ma l’occhio degli appassionati è già rivolto a domenica 7 settembre quando saranno in pista i campioni del Gran Premio Avv. Carlo Marangoni – Trofeo Sisal Matchpoint.
Per la riapertura infrasettimanale inizio delle corse alle ore 15,55 e al centro del convengo una prova per cavalli di tre anni. Sarà sfida tra Smorghy e Bar con Marco Smorgon, Speedmec con Santo Mollo e Sognador Rob con Tommaso di Lorenzo.
Da seguire anche una interessante corsa per puledri appena entrati in attività con Tango Bar che si avvarrà della guida di Mauro Baroncini sempre ispirato con i cavalli giovani. Team Baroncini che presenta anche Tecla d’Esi e un promettente Trevor Ek. La forma locale sarà rappresentata soprattutto da Team Grif Italia guidato da Marco Smorgon e Turandot Kyu interpretato da Santino Mollo.
Sono stati anche resi noti i partenti dei due Gran Premi di domenica 7 settembre. Nel G.P. Marangoni – Sisal Matchpoint saranno in 15 e ci sarà una prima fila con tutti i migliori cavalli indigeni di tre anni. Sarà una sfida vera con tanti cavalli accreditati e in lizza per portarsi a casa i 154mila euro del montepremi. Skyline Dany con V.P. dell’Annunciata, già vincitori del Gran Premio Nazionale del luglio scorso avranno il numero 2, Sing Hallelujah con Roberto Vecchione il 3. Poi Satchmo As il 4 con la guida di Pietro Gubellini. Il trotto piemontese sarà rappresentato da Sister Dany Bar (5), la campionessa di casa Truccone & Bruera con la solita guida di Marco Smorgon. Poi per il colori dei coniugi Borini ci sarà Sceicco (6) che torna nelle mani di Andrea Guzzinati. Sceicco e A.Guzzi vorranno riprendersi lo scettro dei migliori della generazione. Tra i torinesi che contano anche la sfida di Elvis Vessichelli al via con il suo Socrate Laser nonostante uno scomodo numero 13. Il tentativo è però importante e reale per un cavallo che sicuramente vale la prima categoria e che continua a far sognare i suoi proprietari.

Come sempre all’ippodromo di Vinovo ingresso libero e gratuito per tutti.

Questa news è stata letta 365 volte dal 2 Settembre 2014