Ott 5

Mediterraneo: resoconto corse di sabato 4 ottobre

samitri mediterraneoFinalmente, Samitri. Trova il suo primo, meritato, successo all' ippodromo del Mediterraneo, il qualitativo allievo di Vincenzo Caruso. E lo fa con lode, togliendo lo scettro alla reginetta del dirt siracusano, Super Refuse. Non è stato, però, semplice per nessuno. Si combatte già dall’ ingresso in dirittura, quando Ottawa e Antonio Cannella smuovono le acque, per tentare di assumere il comando. Ma Samitri, diretto da Giuseppe Bologna, e Super Refuse, condotta dal solito Giuseppe Cannarella, non danno molto agio. Ai 300 metri dal traguardo e' lotta dura. Il portacolori di Sebastiano Sortino, attacca a fondo la “Super” di Sebastiano Cannavo', che aveva racimolato un manciata di metri di vantaggio. Siamo agli sgoccioli, Samitri rompe gli indugi e passa al comando su, una sempre generosissima, Super Refuse, contenuta al secondo posto. Gode dello spettacolo, in prima fila, il fantino Cannella costretto a salire, con Ottawa, sul terzo gradino del podio. E' questa la cronaca del centrale del convegno di galoppo in scena oggi e affidato alla condizionata del Premio Heraklion. Un pomeriggio fortunato per il jockey Salvo Basile che chiude in tripletta. Sua la sigla nel Premio Lord Carmelo assegnato a Filomarina e nella reclamare per giovanissimi, quinta prova del palinsesto, risolta da Red Jasmine. Entrambe sotto l’esperto training di Melania Cascione. Il tris, per il buon Basile, arriva a chiusura con Marfasul

Questa news è stata letta 522 volte dal 5 Ottobre 2014