Ott 9

Chilivani: lo spettacolo del galoppo prosegue

Ippodromo ChilivaniAltre tre giornate di galoppo all'ippodromo di Chilivani grazie all'Agris e alla regione Sardegna: si corre sabato 11, 18 e 25 ottobre.
Lo spettacolo del galoppo prosegue. Grazie al finanziamento da 117 mila euro stanziato dalla Regione Sardegna e dal Dipartimento di ricerca per l'Incremento Ippico dell'agenzia Agris, la Riunione Autunnale 2014 è stata prolungata di tre giornate. Tutte di sabato: 11, 18 e 25 ottobre. Totale: 18 corse, tra quelle riservate ai purosangue inglese, angli anglo-arabi e ai purosangue arabi. La giornata dalla dotazione più ricca sarà quella del 25 ottobre, che proporrà il 2° Gran Premio Presidente della Giunta Regionale Sarda (11 mila euro di montepremio) riservato agli anglo-arabi sardi di tre anni a fondo arabo, il 2° Gran Premio Assessore dell'Agricoltura e Riforma Agro-Pastorale della Regione Sardegna (11 mila euro) riservato ai mezzosangue nati in Sardegna ma a fondo inglese, il Premio Agenzia Agris-Dipartimento di Ricerca per l'Incremento Ippico della Sardegna (11 mila euro) riservato ai purosangue arabi di tre anni nati nell'isola, il Premio Regione Autonoma della Sardegna (8 mila euro) per anglo-arabi di 4 anni e oltre, sempre nati in Sardegna, e il Premio Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio della Regione Sardegna (8 mila euro) per purosangue arabi di 5 anni e oltre.
L'attenzione della Regione è preziosa in un momento di crisi che il Dipartimento di Ricerca per l'incremento ippico e l'ippodromo di Chilivani affrontano con determinazione, dimostrando dati alla mano il grande interesse di pubblico (media spettatori che sfiora i 3.000), l'elevato numero di partenti e l'attenzione anche fuori dall'isola per il galoppo sardo che è il più attivoin Italia nelle corse di selezione per anglo-arabi e purosangue arabi. Puree la giornata di domenica ha entusiasmato il folto pubblico del “Don Deodato Meloni”. Corsa-clou il 39° Gran Premio Regione Sarda che ha visto il successo di Red Kimi, cavallo della scuderia Satta montato da Simone Mereu.

Questa news è stata letta 382 volte dal 9 Ottobre 2014