Ott 12

Mediterraneo: resoconto corse sabato 11 ottobre

siracusa.jpgLake Dancer non č pių Maiden. Cancella questa scomoda qualifica, oggi al Mediterraneo, la piccola di Mark Cuschieri, che ipotecando, da degna favorita, il Premio Miami. Come previsto dal suo entourage, conferma di gradire parecchio i 1700 metri della pista grande. Con Antonio Cannella in regia conduce una corsa in prima linea e, ai 350 metri dal traguardo, scatta lungo la corda, salutando gli avversari. E' sostanziale il vantaggio accumulato da Lake Dancer, anche per un Mister Django in strepitosa forma, che ha tentato l' inutile rincorsa. Per Salvo Basile, dunque, e' posto d' onore. Sorprende, infine, Glaka soprattutto dopo la non esaltante prestazione al debutto. Oggi, con Carmelo Zappulla in sella, fa sua la terza moneta. Resiste all' attacco del buon Comet Grey e torna al successo Red Jo. Lo fa nel Premio Cozumel, discendente per 3 anni e oltre e sottocloų del palinsesto. La regolare femmina schierata da Vincenzo Caruso, in ottimo feeling con Sebastiano Guerrieri, all' ingresso in dirittura prende il comando della gara , deve subire diverse insidie nel suo percorso ma, ai 200 metri conclusivi, scende lungo la corda e reagisce all' ultimo, decisivo, attacco del topweight Comet Grey. C'č bagarre, poi, per la terza moneta, assegnata a Ghja, che giunge sul palo in linea a Celtimar.

Questa news è stata letta 354 volte dal 12 Ottobre 2014