Ott 17

Capannelle: presentazione corse galoppo sabato 18 ottobre

Ippodromo CapannelleMeno sette al grande pomeriggio Longines. Il primo di un mese che vedrà Capannelle e la sua pista al centro della attenzione del turf italiano e anche internazionale. Infatti tra sette giorni andrà in scena sui 2000 metri della pista grande il Longines Lidia Tesio, summit di gruppo uno femminile, l’ultima grande corsa rosa dell’autunno europeo. Naturalmente la cornice sarà degna perché nel pomeriggio i due anni avranno a disposizione il Berardelli, altra pattern, poi gusteremo il Pandolfi listed sui 1200 per le giovani femmine, lo Scheibler sui 2000 per i tre anni e ancora il Nearco e il Palmieri. In sequenza avremo poi la grande giornata del Roma, un altro gruppo uno, con insieme il Ribot sul miglio ma le grandi domeniche ci terranno compagnia fino ad oltre la metà di novembre: ogni volta listed, pattern o HP. L’autunno romano sta per decollare, scalda i motori con un’altra domenica di transizione perché, opportunamente, in Italia le grandi pattern si alternano tra Milano e Roma e questa che stiamo per vivere è l’ultima grande domenica milanese. Dalla prossima il testimone passerà alle Capannelle che è pronta a riceverlo e farà precedere, come consuetudine da oltre 12 anni, il momento squisitamente sportivo con la bella serata dedicata, giovedì, alle Signore dell’Ippica, il vero prologo ad una giornata che ricorda nel suo momento tecnicamente più alto la Grande Signora del turf mondiale ovvero Donna Lidia Tesio, per sempre l’altra metà di Federico Tesio, il mago di Dormello, il genio che ha dato al turf mondiale Nearco e Ribot, il massimo. Stiamo oggi per vivere un pomeriggio che alternerà la pista grande con quella all weather, che due volte darà spazio ai cavalli che cercano la loro prima affermazione ovviamente di due anni, che ci regalerà degli handicap non facili da risolvere e naturalmente anche una condizionata per in tre anni e oltre sui 1700 metri. Ancora una volta ci sarà da divertirsi con le corse, con i cavalli e con tutto ciò che sempre Capannelle offre ai suoi appassionati tanto nei pomeriggi di galoppo cosi come in quelli di trotto che è la nuova splendida realtà dell’ippodromo della via Appia. Nel dettaglio la condizionata sui 1700 metri vedrà al via dei buoni performer che rispondono al nome Dark Sea, Xilosio, Grand Treasure, Lodovico il Moro tutti cavalli con un passato di spessore anche recente, un passo importante per puntare a qualcosa di buono nelle prossime grandi giornate che ci attendono. Da non perdere anche le due maiden per i cavalli di due anni, una sui 1500 metri e l’altra sui 1800 metri sempre della pista grande. Ad animarle saranno in entrambi i casi otto protagonisti. C’è spazio anche per una categoria che sta vivendo da qualche stagione una nuova costante bella primavera ovvero i gentlemen e le amazzoni. Per loro il dirt e i 1400. Saranno in sette. E domenica prossima grande galoppo alle capannelle.

Questa news è stata letta 519 volte dal 17 Ottobre 2014