Ott 29

Vinovo: OTTOBRE SI CHIUDE CON LA TQQ

ippodromo vinovoAll’ippodromo di Vinovo ottobre si chiude con la Tris Quarte Quinte di mercoledì 29.
Saranno in sedici i cavalli di tre e quattro anni dietro le ali della macchina al via alle 18,30 su un miglio che vale come cinquina ippica nazionale.
E’ reduce da un successo Siva che Marco Smorgon da quando lo ha in scuderia lo ha portato al topo della forma. Il numero 12 potrebbe quindi essere una costante nei vari sistemi per il Quinté.
Dovrebbe dividere i favori del pronostico con una altro cavalli decisamente in forma. Rinascita Ok che ha avuto in sorte un difficile numero 16 arriva anch’essa da una vittoria ottenuta con Andrea Guzzinati che ci riprova nell’occasione della TQQ.
Potrebbe contare anche il 15 di Rione d’Esi con la guida di Tommaso di Lorenzo soprattutto per l’ottimo crono fatto nelle ultime uscite.
Per la simpatia del nome, Rum e Coca Day, e per la guida di Roberto Vecchione si potrebbe indicare anche il numero 13 ma leggendo le prestazioni e la condizione il cavallo sempre attivo tra Montecatini, Firenze e Modena non dovrebbe essere tra i favoriti.
Tra i possibili outsider con i numeri bassi spicca il nome di Rolling Stonedif (5) affidato a Salvatore di Fede. Se prendesse una partenza veloce potrebbe far valere le sue doti di passista che nell’estate lo hanno portato a risultati eclatanti. E’ però fermo dal luglio scorso.
Occhio anche a Rena Zac (7), e al numero 3 di Sansicario.
Nelle altre corse da vedere un’interessantissima prova per puledri dove Toutefois, Toronto As, Tex Va e Taylor Roc avranno buone possibilità di vittoria.
A Vinovo mercoledì 29 ottobre le corse inizieranno alle ore 15,10. Come sempre ingresso libero e gratuito per tutti.

Appuntamento successivo da non perdere fissato a sabato 1 novembre con la disputa del Gran Premio Orsi Mangelli.

Gran Premio ORSI MANGELLI : SARANNO IN 14
Pietro Gubellini su Sansone Bar
Un G.P. Orsi Mangelli bello come non mai: questa la sensazione che si riceve leggendo il campo dei partenti.
Quattordici al via con 3 stranieri, 2 finlandesi ed un olandese, nella classicissima che Torino ospita sabato 1° novembre.
Il tema di fondo è costituito dalla sfida del Derby, sfida a 3, con Sugar Rey ancora ad oggi senza guida, con Sceicco favorito dal numero d'avvio e con Sansone Bar, secondo del Nastro Azzurro, affidato in modo assolutamente inedito a Pietro Gubellini.
A ciò si aggiunga la pretesa, tutt'altro che minima, dei due soggetti di estrazione finlandese, che hanno avuto in sorte numeri particolarmente favorevoli (il 3 e il 5).
Tutto ciò rende veramente esplosiva la gara: ed ipotizzando un avvio scoppiettante, l'idea che le chance di Sansone Bar siamo accresciute dallo schema tattico è notevole.
Dodici al via anche nel Filly per un doppio scontro di vertice carico di equilibrio.

Questa news è stata letta 307 volte dal 29 Ottobre 2014