Ott 31

Spettecolo gioco e passione sabato al Mediterraneo

siracusa 1Ippica e favola, sport e gioco, passione e… sogno. Questi i protagonisti del sabato pomeriggio in programma il 1° novembre, all’Ippodromo del Mediterraneo. La struttura di contrada Maeggio-Spinagallo, diventa “La Città dei Bambini”. Dodici postazioni per giocare, sperimentare, ballare, leggere, scrivere, suonare, fare sport, montare a cavallo, diventare pompiere e …sognare. Il via alle ore 14. L’ippica scenderà in pista con sei corse in programma. Non si può proprio scegliere tra i protagonisti del Premio Golfo di Napoli. Una condizionata così, è difficile da decifrare. La quinta corsa, infatti, registra la presenza di 13 soggetti pronti a volare sui 1600 metri della pista grande. Si potrebbe trovare la base di ogni schema in un Preston che si è già lasciato alle spalle parte della compagnia. Ma, hanno grandi chance Samitri, Pontalibre e il buon Comet Gray. Notte dei Desideri, poi, torna su distanza ideale e con tanto di paraocchi e Lear OileOile gradisce il terreno reso morbido dalle ultime piogge. Prima della corsa di chiusura, abbinata all’ippica nazionale, dove tra gli ottimi soggetti di tre anni c’è Razelberc che allunga, Golden Flame che è ben situato in perizia Alta Dimensione che, anche con 58.5 kg di peso è della partita e Istant Classic che si contrappone dal basso della scala pesi, con il vantaggio dell’energica monta di Marcello Belli, si terrà una sfilata in costume di principi, principesse e personaggi delle fiabe e dei cartoons. L’ippica coglie l’occasione di promuoversi tra la più piccola utenza regalando un pomeriggio di sorriso ai bambini.

Questa news è stata letta 356 volte dal 31 Ottobre 2014