Nov 25

Mercoledì a Vinovo Tris Quarte Quinte

ippodromo vinovoMercoledì 26 novembre, ultima Tris Quarte Quinte del mese all’ippodromo di Vinovo. Sul miglio, saranno in 15 al via con partenza alle ore 18,30. Spicca il nome di Rum e Coca Day, vincente all’ultima uscita sulla pista con Roberto Vecchione che cercherà di bissare un successo ottenuto proprio in TRIS e con schema analogo di quello che troveranno mercoledì prossimo.

Il cavallo allenato da Holger Ehlert è in ottimo stato di forma, dopo la vittoria a Torino di cui dicevamo il 29 ottobre, si è ripetuto il 20 novembre a Bologna con la guida di Matteo Zaccherini. Guardando le prestazioni potrebbe essere proprio il giorno di gustarsi un bel “Rum e Coca” all’ippodromo di Vinovo.
Se il numero 16 dello schieramento sembra la base da cui partire per centrare il Quinte, gli altri cavalli da seguire potrebbero essere Rufolina con la guida di un Santino Mollo particolarmente in palla. Il cavallo della scuderia Mercenasco, se non si considera il ritiro all’ultima corsa, è reduce da due vittorie a seguire con buoni tempi. La guida di Santino poi per Rufolina è sinonimo di piazzamenti di prestigio, il 14 nella terna vincente ci può stare benissimo.
Da vedere la performance di Rapport Joyeuse (15), il cavallo sarà interpretato da Mario Minopoli Jr e arriva dalla Campania in ottimo stato di forma. Le prestazioni di Rapport Joyeuse parlano chiaro, nelle ultime quattro corse, tre vittorie e una rottura prolungata. Da quando il cavallo allevato dalla scuderia Del Castello si è trasferito a Napoli non sbaglia quasi mai un colpo. Potrebbe essere una vecchia conoscenza dell’ippodromo di Vinovo che torna a Torino per il colpaccio.
Gli altri protagonisti saranno da ricercare tra il 12 di Rebecca Dany che con Marco Smorgon sarà molto di più di una sorpresa e nel 9 di Romantica Font che con Andrea Demuru nella Tris di ottobre vinta da Rum e Coca Day finì quinta.
Da segnalare poi una piccola curiosità tra i partenti nella Tris Quarte Quinte. Con il numero 6 ci sarà Shmidrà, una novità per la pista di Torino che porta con sé una particolarità. Il nome del cavallo è lo stesso del suo driver Afrim Shmidra, di origini albanesi, ed è lo stesso del suo proprietario Kuitim Shmidra. Il nome di famiglia per un binomio che arriva dalla Toscana assieme alla passione dei suoi proprietari e di tutto il Team.

Nella altre corse, ad inizio convegno con partenza alle ore 15,15 una prova per aspiranti allievi dove l’ormai lanciatissimo Luca Lovera cercherà il suo tredicesimo successo in carriera in sediolo a Scarlett Kyu. Ma i suoi giovani amici-rivali non staranno a guardare e Gennaro Cecere con Sandy Rec ed Edoardo Loccisano si candidano per una vittoria.

La corsa più ricca del pomeriggio è invece dedicata ad interessanti puledri di due anni. Tecla d’Esi cercherà di nuovo il successo già ottenuto sulla pista con la guida di Tommaso De Lorenzo. Turandot Kyu con Santo Mollo per i colori di casa Menegatti i più insidiosi avversari.

Come sempre all’ippodromo di Vinovo ingresso libero e gratuito per tutti.

Appuntamento successivo previsto sabato 29 novembre con la disputa della Giornata Gentlemen Driver. Tutte le corse saranno destinate ai guidatori non professionisti. I proprietari di cavalli che si dilettano in corsa per pura passione e divertimento e con una dose di agonismo sano e trascinante.

Questa news è stata letta 424 volte dal 25 Novembre 2014