Dic 18

Capannelle Trotto: corse di venerdì 19 dicembre 2014

Capannelle trottoVenerdì pomeriggio secondo dei tre appuntamenti con le corse al trotto di questa settimana prenatalizia alle Capannelle. Il centrale vede il poco consueto confronto tra soggetti di 3 e 4 anni impegnati sulla distanza breve del miglio. In chiusura una interessante prova ad inseguimento per gli anziani scelta come “seconda tris” del palinsesto ippico nazionale.
Prima corsa. Dei puledri di buone prospettive danno vita alla prova di apertura. Tempesta Mack, di sicuri mezzi e con la corda, Talent Bi, maturo per un successo, e Toulouse Om sono i principali candidati alla vittoria. Top dei Model e Taormina Mail puntano ad un piazzamento.
Seconda corsa. Per anziani di categoria F la corsa del pomeriggio riservata ai gentlemen. Padrepadrone Par e Nives hanno collocazione propizia e lotteranno per la vittoria al pari di Max Rod. Attenzione a Patatrac Fez.
Terza corsa. Secondo turno per i 2 anni, questi ancora alla ricerca della prima vittoria della carriera. Ti Amo Petit resta su tre piazze d’onore e merita il pronostico nei confronti di Team Stecca, valido all’esordio, e Terzolas Alor. Possibili sorprese Total Gams e Taiga Ur.
Quarta corsa. Molto incerta questa prova per 4 anni di buon livello tecnico. Rivarco, alla corda e in gran forma, Rancho Pancho, che resta su bella affermazione, Ringo Your Sm e Real Gifar sembrano poter tutti ambire alla vittoria. Rionda Wise è più di una sorpresa.
Quinta corsa. Davvero interessante questo confronto sul miglio per anziani di categoria D ed E. Phosphorus parte all’esterno ma nella compagnia merita comunque il ruolo di cavallo da battere per i pur validi Orobianco Star, rientrato dopo lunga assenza cogliendo franca affermazione, Ora Pronobis e Manrique.
Sesta corsa. Nove concorrenti al via nel centrale aperto ai soggetti di 3 e 4 anni. A percorso netto Rejna Inn Ronco appare la più forte e sarà la cavalla da battere per Stilus Amnis, Rever Le Bar, Ragusa Jet e Roses Rob.
Settima corsa. Ben quattordici le femmine di 3 anni al via in questa incerta corsa sul miglio. Sciarada Bi, ben collocata, l’alterna quanto dotata Santa You Sm, Silvia Guida e Saga dei Venti dovrebbero contendersi la vittoria ma non partono battute neppure Salomè Laser, Sibilla Om, She’s Romy Lion e Sissy Frap.
Ottava corsa. La “seconda tris” è abbinata a questa prova ad inseguimento nella quale dieci anziani di categoria G possono contare su un nastro di vantaggio rispetto ai due inseguitori di categoria F. Allo start ci sono soggetti declassati che dovrebbero far valere la loro qualità: ci riferiamo in particolare a Napo Orso Capo, Oakland Wise e Ossigeno Bigi che vanno anteposti nel pronostico al penalizzato Oskar Allmar e Odeon degli Dei.

Inizio alle 13.20. Prossimo convegno domenica 21.

Il programma in formato .pdf

Questa news è stata letta 216 volte dal 18 Dicembre 2014