Feb 26

L’ippodromo Capannelle da domenica riapre alle corse.

Roma Capannelle Galoppo Arrivo Derby 2014Profumo di grandi appuntamenti per il galoppo. L'ippodromo Capannelle, dopo la pausa invernale di febbraio, riapre i battenti. Domenica 1 marzo primo appuntamenti con il galoppo, mentre i trottatori debutteranno in pista mercoledì 4 marzo. Per i purosangue si apre la stagione di primavera, quella degli appuntamenti più celebrati che da sempre hanno come momento magico il Derby Day. La data per la più attesa tra le classiche del galoppo, che festeggia quest’anno la sua 132^ edizione, è domenica 17 maggio. Alla domenica del Nastro Azzurro si arriva passando da due giornate che per i cultori del turf sono tappa d’obbligo: domenica 26 aprile le Ghinee italiane con i Premi Parioli e Regina Elena e domenica 10 maggio il Dubai Day con il Premio Presidente della Repubblica GBI Racing.

L’attenzione nei tre mesi a venire - spiega Elio Pautasso, Direttore di HippoGroup Roma Capannelle - sarà ovviamente catalizzata sugli attesi appuntamenti di galoppo. La stagione di primavera è quella in cui il nostro impianto si presenta nel massimo splendore e l’afflusso di pubblico è ovviamente significativo. Come sempre stiamo lavorando per mettere a punto un programma che, al di la della valenza tecnica delle corse, presenti punti di forza nell’intrattenimento di quel target di non addetti ai lavori - bimbi e famiglie in particolare - che numerosi scelgono l’ippodromo per passare all’aria aperta i pomeriggi delle giornate festive. Oltre ai lavori di manutenzione approfondita in ippodromo, nel mese di febbraio abbiamo realizzato nel parterre prospiciente la Ludoteca un nuovo campo ostacoli in sabbia da dedicare alle attività dei bambini che, con battesimo pony di sella e sulky, potranno avvicinarsi al mondo del cavallo. Il programma degli eventi collaterali è ancora in fase di evoluzione ma, insieme alla conferma di Millennium, mostra scambio di auto e moto d’epoca (18 e 19 aprile) e della domenicale presenza costante del Mercato Contadino, posso anticipare che sarà come sempre articolato e accattivante con musica, sfilate di moda, attività per i bambini e molto altro ancora.

Il convegno di domenica 1 marzo riservato ai purosangue vedrà alla ribalta soprattutto i cavalli di 3 anni, che avranno a loro disposizione tre prove molto diverse tra loro: i soggetti con qualche aspirazione classica sul miglio si ritroveranno nel Premio Torre Astura (14.300 euro di montepremi, 1.700 metri in pista grande), l'handicap Premio Optional (16.500 euro, 1.600 mt. p.g.) si annuncia come sempre equilibratissimo, attesa poi per il Premio Donatello (16.500, 1700 mt. p.g.), tradizionale occasione per i debuttanti. Il Premio Zafonic (16.500 euro, 1.500 mt. p.g.) vedrà in pista i miler anziani. Passando al trotto, il clou tecnico della giornata di apertura di mercoledì 4 marzo sarà il Premio Mackrouge Op (12.100 euro di montepremi, 1.640 metri) per gli indigeni di 3 anni.
Nell’immagine: l’arrivo del Derby 2014 (ph. Stefano Grasso)

Questa news è stata letta 371 volte dal 26 Febbraio 2015