Mar 4

Capannelle Galoppo: le corse di venerdi' 6 marzo

Ippodromo CapannelleTanti partenti, spettacolo assicurato alle Capannelle. La seconda TRIS e una condizionata splendida per i tre anni in dirittura. Un venerdi' SUPER. Super, un venerdì davvero super ad iniziare dal nutritissimo numero di partenti nelle varie corse, ben 75 quindi quasi 11 per corsa. Lo spettacolo assoluto lo avremo quando saranno in campo i 18 flyer anziani sui 1000 metri che dovremo vivere tutti in apnea. Emozione pura stile inglese. Capeggia la scala, contenuta in circa 11 chili, Nudles con 63,5 chili, ma le individualità ovviamente non mancano. Tanto per citarne alcune tra i tantissimi in campo ecco Weisses Rossl, Jolly of Naitiry, Ridge Racer, Charles Henry, Scuriserva, Winning Moment, Porter House e Tappingo ma tutti hanno la loro bella chance. La spettacolarità della tris non deve far passare in secondo ordine il momento tecnico più esaltante del pomeriggio. Ancora una colta sarà la pista dritta a scandire la emozione ma qui siamo in presenza anche di un significato tecnico importante. Otto protagonisti tutti di tre anni e di spessore capeggiati dal quarto del Criterium di Maison Laffitte Pivotal Rio cui si oppongono cavalli da listed come Avabin, Terre Brune, Giacas, Heige, Intense Life con anche Birch Noir e Senza Sudore. Tutte frecce che garantiranno, i metri saranno 1100, non solo emozione ma molto anche risalto tecnico perché la selezione è alla base, sempre, delle corse di Capannelle. Nel pomeriggio tre volte la pista dritta e quattro sul dirt, con distanze da 1000 a 1600 metri, con anche una maiden e due handicap come sempre in attesa poi della domenica che sarà ovviamente spettacolare.

Questa news è stata letta 338 volte dal 4 Marzo 2015