Mar 9

Arcoveggio: le corse di giovedi' 12 marzo 2015

oppodromo bolognaPuledri in bella vista nel giovedì dell’Arcoveggio, con un sestetto di esponenti della leva 2012 pronti ad incrociare le armi sulla distanza del miglio e dar vita ad una sfida ricca di contenuti tecnici dalla quale è lecito attendersi un report cronometrico di valore assoluto. Reduce da un inatteso nulla di fatto nell’Etruria, prima prova classica della stagione corsa domenica 8 marzo al Visarno, la promettente Teresita Wise torna prontamente in pista per riscattare il passo falso fiorentino e ribadire una dimensione agonistica che la colloca ai vertici generazionali trovando sulla sua strada un paio di severi esaminatori, il biondo Tedo Fks e Thor Lux, grintoso performer di scuola veneta il primo, dernier cri di casa Meli il secondo, con Today Winner Font da segnalare solo come possibile sorpresa, in virtù di una scomoda collocazione tattica.

Il convegno parte nel segno dei gentleman, accompagnati da ben dieci soggetti di tre anni tutti con la prima vittoria in carriera nel mirino, elemento che dona un tono di assoluto equilibrio al contesto, offrendo alle coppie Toro Seduto/Meli, T’amo Roc/Rocca e Tamil /Zaccherini ottime chance di salire sul podio. Alla seconda, cadetti dall’eccellente standing atletico impegnati sui due giri di pista e progetti di fuga per Stiaccino Jet, probabile leader sotto la spinta di Vitagliano e avversario tenace per Samurai Be, prospetto in continua, costante ascesa allenato ed interpretato in corsa dall’austriaco Loderer. Si torna in compagnia della leva 2012 con l’arrivo della terza corsa, l’asticella si alza rispetto al prologo pomeridiano, con i riflettori puntato sull’invitto Testimonial Ok, allievo della connection di nuovo conio formata dal finnico Rantanen e dal romagnolo Andreghetti e di proprietà della scuderia Verner, che verrà sfidato da Teo Tommy, con Edoardo Baldi in sediolo, e da Tikuma, atout di peso nel’impegnativo pomeriggio di Roberto Vecchione. Alla quarta, prova d’appello dopo il nulla di fatto in Tris per il giornaliero Schillaci Car, oggi in versione Andreghetti, ed in alternativa Sama con Andrea Farolfi per il training di Andrea Sarzetto, senza trascurare le doti di Show Wise As e la collaudata partnership con il solito Vecchione, che alla quinta salirà su Rivelino per replicare un recente primo piano sulla pista, cercando di evitare le trappole tattiche portate dagli agguerriti Luster Sf e Vannucci nonché da Reims Kronos.e Andrea Farolfi.
Chiusura nel segno degli anziani e di un possibile match alla settima tra i due penalizzati, Racy Kosmos e Orione Trio, mentre alla ottava l’ineffabile vecchione si colloca in cima al pronostico con la sua Renee Dvs, lasciando a Rainbow of Nando e a Manuel Galeazzi l’impegnativo compito di debellarne sicurezze e leadership tecnico-tattica. E arrivederci a sabato con la Corsa Tris nazionale.

Prossimo appuntamento: SABATO* 14 ore 15 CORSA TRIS e ANIMAZIONI HIPPOBIMBO.
DOMENICA 15 MARZO programma promozionale pomeridiano nella MULTISALA HIPPOSPORT (APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30, LUN. DALLE 13).

* corse di sabato anzichè, come di consueto, la domenica

Questa news è stata letta 506 volte dal 9 Marzo 2015