Apr 3

Capannelle Galoppo: corse di lunedi' 6 aprile 2015

Ippodromo CapannelleTre anni in vista delle classiche nel pomeriggio alle Capannelle. Per gli anziani il Circo Massimo listed che porta anche al repubblica. Velocisti in azione nel Cloridano. Gran finale con la TRIS QUARTE’ E QUINTE’. Tradizione! Si rinnova, complice tuttavia il bel tempo, ogni anno. Parliamo della tradizione che vuole i Romani in gita fuori porta e verso un primo approdo piacevole e gradito ovvero i prati dell’Ippodromo Capannelle. Il lunedì di Pasquetta è proprio uno di questi giorni insieme al primo di maggio e al 25 aprile quest’anno dedicato al trotto. Fin dal primo mattino i gitanti arrivano alle Capannelle e ci restano, dopo il picnic anche di pomeriggio per le corse che sono ovviamente meta di tanti appassionati che profittano della giornata speciale per riscoprire il loro ippodromo che inizia proprio con Pasquetta i due mesi più belli dell’anno. Sono quelli contraddistinti dalla disputa dei grandi appuntamenti: Parioli, Elena, Presidente della Repubblica e Derby tanto per ricordare solo i maggiori. A questi traguardi si arriva attraverso le corse di preparazione, è cosi da tanti secoli nel turf mondiale. Ebbene il lunedì di Pasquetta che stiamo per vivere è proprio uno di quei pomeriggi da segnare con il circoletto rosso perché ci regala alcune prove in vista appunto dei grandi appuntamenti. Selezione e spettacolo: Daumier verso il Parioli ( si disputa nel ricordo di uno dei più grandi tecnici del nostro turf ovvero Marco Rinaldi), Torricola che porta all’Elena e Circo Massimo che può lanciare verso il Repubblica e che è listed, lo spettacolo puro lo regalerà, oltre alle altre perizie, il Cloridano che è HP sicuramente emozionante per i tre anni in pista dritta sui 1200 metri. Insomma prepariamoci a vivere un super pomeriggio, un bel modo di festeggiare la Pasquetta. La storia del Daumier anche recente è davvero ricca di nomi super che si sono fatti belli anche nel successivo Parioli. Pensate che hanno vinto questa corsa calibri come Le Vie dei Colori, Spirit of Desert, Ramonti, Libano, Al Rep, Vedelago ma se vogliamo anche le ultime due edizioni ci hanno consegnato i nomi di Lodovico il Moro e Freedom Holder che hanno ben gareggiato a livello di pattern. Una corsa imprescindibile dunque sulla strada del miglio del Parioli come anche il Torricola che porta all’Elena o qualcosa di ottimo come ci ricordano i nomi che sono nel suo albo d’oro: Bemont Park, Beauty to Petriolo, Bardonecchia, Sonda, Golden Nepi, Dionisia, Aria di festa. Insomma vincere queste due prove a tre settimane dalle nostre ghinee porta almeno buono, si va lontano. Ecco perché dobbiamo con attenzione scrutare e studiare bene i due campi dei partenti. Tra i maschi la attenzione sarà massima perché il Daumier è stato scelto nientemeno che dal capofila della generazione dei due anni ovvero il laureato del Gran Criterium Hero Look per effettuare il proprio rientro stagionale in vista per ora del prossimo Parioli. Tutti binocoli saranno puntati su di lui. Non mancano gli avversari ( oltre al compagno Cassiano Fan) e primo tra tutti General Sherman che è il vincitore dell’Arconte corsa nella quale sconfiggeva il successivo vincitore del Pisa Clockwinder. Bella linea e vantaggio per il “Generale” di essere già rientrato. Verbisnky è suo compagno di squadra (training differente) e sta mostrando ottimi segnali di crescita, ci sono poi Pelandrun, Change of Moon, Rakesh, Tesaurus. Sarà molto ma molto interessante. Ai maschi dunque rispondono le femmine nel Torricola sulla stessa distanza anche delle due classiche. Anche qui un rientro importante, quello scelto da Kyllachy Queen e da Stefano Botti appunto sulla strada del premio Regina Elena. Kyllachy è la vincitrice del Critrium Femminile sulla pista ma su questo stesso tracciato ha vinto in listed anche Cherie Good il Repubbliche Marinare. Sarà uno scontro molto importante arricchito da Big Violett, da Linard che ha esibito già ottima forma e da Tropicana Jasmine. Almeno le prime due avranno diritto a tentare la grande classica. Come detto anche gli anziani hanno a disposizione una listed che permette di pensare anche in grande. Si può passare, adesso, dal Circo Massimo e dal suo doppio chilometro allungato per immaginare anche un Repubblica. La storia del Circo Massimo ha radici meno profonde delle altre due corse del pomeriggio. E’ nato insieme alla pista all weather proprio come listed (insieme al Trattato di Roma però sui 1400) per essere parte di un circuito europeo del dirt. Dopo diverse edizioni si è passati all’erba che consente uno spessore tecnico maggiore e la corsa si sta adesso ritagliando un suo ruolo importante. Lo dimostrano i recenti successi di Brandeburgo e due volte di Pattaya che sono stati poi protagonisti anche nel Repubblica. Quest’anno la prova assume un eccellente significato perché Bertinoro è cavallo che potrebbe dimostrarsi anziano di vaglia e dopo questa corsa potrebbe fare vela tanto sul Repubblica come sul più lungo D’Alessio, i 2400 sono nelle sue corde. E’ sfidato in casa da un Freedom Holder di gran classe, forma consacrata, ma poi ecco intrigante Sopran Nicolo, ancora Mr Gotham, Ottawa e Dogma Noir. Gran spettacolo nel Cloridano, HP si ma anche da leggere, in caso di affermazione di un peso massimo, come trampolino di lancio verso anche il successivo Tudini che essendo pattern fa tuttavia ovviamente selezione maggiore. I 1200 della pista dritta saranno palpitanti e la scelta ovviamente è difficile. Tra gli 11 protagonisti intrigano i nomi di Heige, Disappointing, Kathy Dream, Maremmasanta. In conclusione un pomeriggio di quelli da non perdere con una listed, un Hp e due super condizionate che valgono forse più della listed unitamente alla affollata maiden tutta rosa ( ben 15 in gabbia sui 1800) che rendono la giornata veramente interessante. Una volta sarà in azione la pista dritta, sei quella grande altamente selettiva con distanze che andranno dai 1200 ai 2200 metri. Ci si diverte sempre alle Capannelle e come di consueto non manca mai o quasi l’appuntamento con la corsa tris questa volta anche quintè e quartè. Tutti anziani e in 12 sui 2200 della pista grande, scelta difficilissima e in campo con ambizioni Linus Pauling, Garinei, Bora de S’ena, Press Controll, Ottaviano Augusto, Rohero, Ora o Mai Più, Bacchelli.

COMMENTO CORSE LUNEDI’ 06 APRILE 2015

1 Premio TORRICOLA
1 BIG VIOLETT dovrebbe migliorare ma nel contesto il compito non è dei più facili
2 CHERIE GOOD è sempre una laureata sul tracciato di listed, ottima a due anni, tra le attese
3 KYLLACHY QUEEN sulla pista ha vinto in listed a novembre, rientra ma dovrebbe essere la cavalla da battere
4 LINARD si è mossa bene, già rodata, sarà un osso duro
5 TROPICANA JASMINE possibile in progresso ma non ha compito facile
Subito in avvio una delle corse più attese sulla strada del prossimo Regina Elena che è la grande classica sul miglio della primavera romana riservata alle femmine. Scalda i motori Kyllachy Queen che sul tracciato ha vinto il Criterium Femminile e merita il pronostico anche se trova sulla sua strada una laureata di altra listed autunnale romana Cherie Good che ha fatto suo il Marinare. Entrambe sono misurate da Linard in grande momento di forma ma pure da Big Violett che ha titoli avendo vinto in listed e da Tropicana Jasmine
I nostri Favoriti 3 – 2

2 Premio CIRCO MASSIMO
1 BERTINORO riapparso molto convincente, resta il cavallo più concreto, favorito
2 DOGMA NOIR non è più, al momento, il cavallo delle precedenti stagioni ma ha sempre classe
3 FREEDOM HOLDER rivisto molto bene, per classe ha i mezzi per puntare anche al successo
4 MR GOTHAM è il vincitore di questa corsa un anno fa, bis non facile ma correrà bene
5 OTTAWA nella compagnia il compito non del tutto agevole
6 SOPRAN NICOLO per contare deve trarre molto profitto dalla prova di rientro, la classe c’è
Ecco gli anziani e di ottimo lignaggio. Dal Circo Massimo che ha titolo di listed si può anche andare verso il Repubblica ma in alternativa anche sui 2400 metri del D’Alessio. Insomma una corsa che lancia . Toccherà forse a Bertinoro il ruolo di favorito perché si è rivisto proprio sul tracciato molto ma molto pimpante. Del resto ha fatto bene anche Freedom Holder e questa corsa la ha vinta un anno fa Mr Gotham senza tacere del passato di Dogma Noir e della classe di Sopran Nicolo che potrebbe anche esplodere
I nostri Favoriti 1 – 3 – 6

3 Premio DAUMIER-MEM.MARCO RINALDI
1 CASSIANO FAN ha compito di gregario
2 CHANGE OF MOON il compito non è facile
3 GENERAL SHERMAN ha vinto bene e con buone linee, è rodato, un brutto rivale
4 HERO LOOK rientra il vincitore del Gran Criterium, chiaramente netto favorito
5 PELANDRUN sta correndo bene ma non sarà facile
6 RAKESH ha vinto e convinto e ora prova a salire
7 TESAURUS forse nel contesto sale leggermente
8 VERBINSKY ha vinto sul miglio molto bene , attenti sarà pericoloso
Ecco la corsa dal risalto tecnico più importante del pomeriggio e non solo. Rientra Hero Look che è il miglior due anni della scorsa stagione avendo vinto il Gran Criterium. E’ il chiaro e netto favorito sulla strada del Parioli. Lo sfidano due compagni con diverso allenatore : Verbinsky molto piaciuto e General Sherman dalle ottime linee e ben rodato. Non sono i soli, c’è Pelandrun in forma e Rakesh che ha destato ottima impressione
I nostri Favoriti 3/ 1 – 8 – 3

4 Premio CLORIDANO
1 HEIGE in grande forma , se la cava anche sui 1200, peso ancora possibile può vincere
2 DISAPPOINTING bene a Pisa , ha mezzi e anche peso per essere al palo
3 KATHY DREAM altra con ottime linee, deve contare
4 MAREMMASANTA anche lei con buone linee per essere in corsa bene
5 ONLY NOW ha fatto bene, forse peso non invogliante al massimo
6 LAVIVA peso per fare la sorpresa
7 CODA LISCIA quasi sempre al palo, una bella insidia
8 BOB ROCK in gran forma può fare il numero
9 MAMMA ELA accorcia distanza ma con buon peso
10 PARANAL bene a Napoli e peso che intriga
11 CHALLENGEACCEPTED sempre bene al palo tenta
Il Cloridano è volata tradizionale, HP di spessore solo per i tre anni. Noi saremmo per i più gravati quindi ci rivolgiamo in alto nella scala . Heige può vincere e forse lo merita anche per ciò che ha fatto. Disappointing una bella rivale, cosi come Kathy Dream e Maremmasanta , sono i quattro su cui puntiamo mentre in basso ecco un paio di nomi : Bob Rock e Paranal
I nostri Favoriti 1 – 2 – 3

5 Premio SVELT
1 AMINA SHILING solo una corsa ma a vendere
2 BEST OROPA non ha fatto ancora molto
3 BRAVA LAURA le linee dicono che deve contare
4 DANSEUSE DE LUNE non ha fatto molto
5 FADIGANOO ha la chance giusta per vincere
6 FUNKY GIRL altra con buone linee che può fare bene
7 NESSETTA corre sempre bene , matura
8 OKIWEA un piazzamento potrebbe essere possibile
9 PINK PEPPER una corsa ma senza esito
10 QUIEN SERA una corsa ma senza esito
11 RIKITEA sta molto migliorando, attenti
12 RUDISHA non ha ancora fatto molto
13 SONG OF AFRICA debutta
14 UP TO THE LIMIT debutta
15 VENTO DEL NORD non ha fatto molto al debutto
Tutte alla ricerca della prima vittoria che potrebbe arridere a Fadiganoo ma non è scritto perché non mancano le rivali accreditate come Funky Girl, Brava Laura, Nessetta tutte legate da stessa linea che coinvolge anche Okiwea e poi ci sono le nascoste , un nome quello di Quien Sera
I nostri Favoriti 5 – 7 – 6

6 Premio AZZURRINA
1 BIG BRADON nel contesto mantiene una bella chance
2 FRANCOFORTE potrebbe essere un filo sotto i più attesi
3 KING'S FIGHTER non ha molte chance
4 KOREEN attenti potrebbe fare la sorpresa, in Francia non era male
5 LORENZO D'ARCADIA il compito non è facile
6 MAX FOREVER gran forma, dovrebbe lottare la corsa
7 RAGTIMEBAND per contare deve essere al suo meglio
8 RITO ABBREVIATO al rientro da un anno
9 SUN SON bene sulla distanza , una ottima chance per lui
10 THE LION FISH in categoria ha la sua ottima chance, al palo
11 TIKO LAND potrebbe fare la sorpresa
12 TOO MUCH TROUBLE è in corsa ma come molti altri
Non è una reclamare , è quasi una condizionata e soprattutto ci sono tanti protagonisti in grado di lottare la corsa. Scelta davvero difficile, piace Big Bradom ma anche The Lion Fish oppure Max Forever o ancora Sun Son e poi c’è la intrigante presenza di Koreen come quella di Too Much Trouble insomma non mancano davvero le opzioni
I nostri Favoriti 9 – 10 – 1

7 Premio THE MINSTREL
1 LINUS PAULING nonostante il peso è ancora dentro bene nella corsa
2 GARINEI dopo due corse potrebbe segnare un deciso miglioramento
3 BORA DE S'ENA la forma c’è tutta, se la gioca
4 PRESS CONTROL buona l’ultima, paga qualcosa ma resta in corsa
5 OTTAVIANO AUGUSTO sulla ultima ha la sua chance
6 LOWERBORDER'S la forma di Napoli è valida, attenti
7 ORA O MAI PIU per un piazzamento c’è anche lui
8 ROHERO il peso sarebbe anche buono, pensierino
9 BACCHELLI forse non è quello di un tempo
10 UNIQUE LOVE deve un po’ ritrovarsi per contare
11 SENELLE il compito non sembra del tutto facile
12 ALBERT BLUE EYES non ha compito facile
Grande chiusura con la tris il quartè e il quintè. Ottima scala dei pesi che da una chance a parecchi in campo. Bora de S’ena sulle ali della forma ma poi anche il pesone di Linus Pauling oppure Garinei in possibile ascesa, ecco ancora Press Control oppure Ora O Mai Più con anche Rohero e sembra già un buon numero per scegliere un bel sistema
I nostri Favoriti 3 – 1 – 4

Questa news è stata letta 867 volte dal 3 Aprile 2015