Apr 10

Capannelle Galoppo: corse di domenica 12 aprile 2015

Ippodromo CapannelleLe femmine flyer in campo nel Chiesa, i miler nel Natale di Roma, due listed alle Capannelle nel pomeriggio del rientro di Priore Philip il laureato del Roma. Domenica speciale con tantissimi partenti, oltre dieci per corsa. Ormai ogni pomeriggio festivo è grande momento di selezione. Così esige la tradizione della primavera del grande turf che sulle piste di Milano e di Roma Capannelle si esalta e scandisce la grande selezione, il vero grande cordone ombelicale culturale che tiene agganciato il nostro mondo a quello universale del turf mercuriano. Non soltanto occasioni di alti confronti grazie a listed e pattern ma anche, in marzo come in aprile, momento utile per un rientro che talvolta può essere importante, anzi determinante. E’ proprio il caso di questa domenica che non è qualunque di suo ma che diventa ancora più significativa ed importante grazie all’ occasione che viene porta a Priore Philip di effettuare la sua ricomparsa stagionale. Il campione della Stema cara a Luciano Monaldi allenato da Stefano Botti e allevato da casa Luciani torna sulla pista del suo trionfo a oltre cinque mesi dal suo momento più folgorante, l’apice della sua carriera. Nel premio Roma il "Priore" si è dimensionato autentico esponente della elite dei tre anni, allora, europei e non solo. Il volo imperioso e superbo, segnale di classe mirabile, esibito nel Roma gli è valso nelle classifiche di fine anno la splendida valutazione di 120 libbre. Un punteggio che inorgoglisce tutto il nostro turf che idealmente si appropria del suo campione e gioisce con lui. L’inverno è alle spalle, il figlio di Dane Friendly sembra lo abbia trascorso nel migliore dei modi, adesso deve, come fanno tutti i primi della classe, effettuare il suo rientro, deve saggiarsi in pubblico per alimentare nuove speranze. Il suo cammino è tutto da disegnare ma forse i primi due gradini possono essere già definiti. Questa corsa scelta come ricomparsa e il dieci di maggio i 2000 metri del Presidente della Repubblica, sullo stesso tracciato del trionfo di novembre. Chiediamogli soltanto di rientrare, sempre nelle mani magiche di Dario Vargiu che lo conosce benissimo. Sui 1800 metri si trova, dando tre chili, ad affrontare un compagno di training come Collateral Risk e poi Dark Sea, Iole My Love, Slowpoke, Big Bradon. Il rientro di Priore Philip sembra quasi mettere la sordina a due altre corse che invece sono pietre miliari della programmazione primaverili. Parliamo del Natale di Roma e del premio Carlo Chiesa che ricorda una figura, purtroppo prematuramente scomparsa, che avrebbe reso grande il nostro turf se soltanto avesse potuto proseguire nella sua opera di dirigente illuminato. Il lascito tecnico di Carlo Chiesa è ben manifesto e lo è stato per tantissimi anni grazie all’opera della moglie Caroli che ha continuato ad allevare a Palazzo Mariano i campioni griffati National. Due corse che hanno una storia diversa. Il Natale di Roma, a Capannelle lo si anticipa di una decina di giorni, è traguardo tradizionale per i cavalli anziani e lo è di fatto praticamente da sempre. Un miglio importante che lancia verso il punto fermo e finale della primavera dei miler ovvero il Vittadini a Milano a fine maggio ma che talvolta è stato anche occasione per un rientro ed insieme trampolino di lancio persino per il Repubblica. Ce lo ricordano i nomi di Altieri e Distant Way mattatori del gran premio di maggio. Non sono i soli nomi illustri che ci rivela l’albo d’oro recente, ecco Le Vie Colori stupendo protagonista internazionale ai massimi livelli, ecco l’ottimo Midyan Call, ecco soprattutto la doppietta del generoso Miles Gloriosus e ancora di più la sbalorditiva tripletta di Taxi de Nuit imitato e raggiunto nelle ultime tre edizioni da Regarde Moi con Stefano Botti che ha siglato tutte le ultime quattro prove. La edizione 2015 è nutrita tanto di protagonisti come di individualità di spicco. Fa la sua ricomparsa il laureato del Ribot Porsenna che viene misurato da un cavallo già in ottima forma come il listed winner Kaspersky che si giova anche del compagno di colori Lodovico il Moro, comune il loro rientro, un nome possibile sulla via del Repubblica. Il buon campo segnala anche una ottima femmina come Lucky Serena in ascesa, poi Marvi Thunders, Monte Fanum, Passaggio e naturalmente un altro grosso calibro come il laureato 12 mesi fa del Parioli ovvero Salford Secret l’unico nel 2014 ad aver sconfitto Priore Philip. Davvero una corsa tutta da gustare e in controluce. Al Natale risponde forse anche con una luce più splendente il Carlo Chiesa che ha avuto una storia particolare, è corsa recente che ha prima detto di se sul miglio poi, opportunamente, ha fatto vela verso i 1200 metri in pista dritta consentendo lo scontro intergenerazionale, il primo ad alto livello della stagione. La corsa è arrivata anche ad essere pattern ma purtroppo proprio da questa edizione torna ad essere solo listed. Non perde tuttavia la sua finzione importante e il suo fascino. Dal Chiesa una tre anni, lo dimostra l’albo d’oro, può ambire anche a piazzarsi nell’Elena ed una anziana, oltre a fregiarsi di black type, fa rodaggio in vista del Tudini. Una prova dunque speciale che nel passato ha lanciato i nomi di Bemont Park e Miss Carolina entrambe due volte al palo, di Torriggiana e di Kykuit, di Alta fedeltà, di Noble Achy con le recente affermazioni di Bettolle e Clorofilla nella edizione sfortunata di Omaticaya che poi però vinse il Tudini. Cosa ci propone la edizione 2015 scelta anche come meravigliosa e spettacolare tris straordinaria? Proprio la presenza di Omaticaya che prova cosi a riprendersi ciò che la sfortuna gli tolse 12 mesi fa. Non sarà facile perché le rivali sono in diverse ed agguerrite, basta pensare ai nomi di Noblesse Anime oppure Universo Star benissimo lo scorso anno, di Spicy Jam listed winner, poi Evil Spell, Viedna, Backstage Gossip, Darling che alterna le sue prestazioni tra Italia, Germania e Repubblica Ceca. Ancora in campo Enough Paint che accorcia, Stright Way in forma, Musa d’Oriente e Sognando la Cometa. Sarà emozione. Davvero una giornata da non perdere alle capannelle. Due listed, una condizionata, una maiden sostanziosa per i tre anni sui 1800 con 12 in gabbia e poi gli imperdibili tre handicap con sempre l’erba in azione, sei volte in pista grande e una in pista dritta e con le distanze che ci porteranno dai 1200 ai 2100 metri. La grande primavera romana prosegue senza sosta e con sempre tanti partenti per corsa, oltre dieci.

COMMENTO CORSE DOMENICA 12 APRILE 2015

1 Premio UNPCPS
1 BIG BRADON nel contesto sale di livello attualmente
2 COLLATERAL RISK al rientro dopo un valido autunno, può essere subito attivo
3 DARK SEA rientra ma ha una certa classe spesso manifestata
4 IOLE MY LOVE in forma ma sale leggermente
5 PRIORE PHILIP è il netto favorito, il miglior tre anni 2014 italiano che rientra
6 SLOWPOKE sa il fatto suo e può vantare riferimenti interessanti, anche lui al rientro
Tutti i binocoli e la attenzione saranno puntati su Priore Philip che rientra dalla spettacolare galoppata del premio Roma che è valsa il magnifico punteggio internazionale di fine anno di 120 che lo colloca tra i migliori in Europa. Contro il Campione ecco Slowpoke oppure Collateral Risk altri rientranti come Dark Sea.
I nostri Favoriti 5 – 6 – 2

2 Premio NATALE DI ROMA
1 KASPERSKY rientrato molto bene, in buona situazione di peso, ottimo lo scorso anno, se la gioca
2 LODOVICO IL MORO un po’ al limite con i metri, brevi, dovrebbe migliorare dal rientro
3 LUCKY SERENA buon rientro, ottima in autunno, listed winner, forse un filo breve il miglio
4 MARVI THUNDERS gran forma, vinto HP, bene sui metri forse sale leggermente
5 MONTE FANUM ha forma ma sale
6 PASSAGGIO ha appena vinto, al meglio può valere il piazzamento
7 PORSENNA ha vinto in autunno il Robot, paga al peso ma deve restare la prima opzione
8 SALFORD SECRET nel 2014 ha vinto il Parioli, è tornato al miglior livello, per forza in corsa
Splendida edizione del Natale di Roma che vanta un laureato di Ribot , Porsenna, uno di Parioli , Salford Secret e un listed winner come Kaspersky ma non si ferma qui perché in campo ecco anche Lucky Serena altra listed winner, Passaggio piazzato di pattern insomma un ottimo campo e una corsa tutta da gustare
I nostri Favoriti 7 – 8 – 1

3 Premio COLOSSUS
1 ANDY GARCIA carico ma resta in corsa con buona opzione
2 GIORDANO DA CLODIA non ha peso facile ma il piazzamento è nelle corde
3 MUSIC BOYS gran forma prova a salire, intriga molto
4 BRIDGE ARABRAB nelle ultime sortite non ha raccolto molto
5 RUSSIANDUKE al meglio potrebbe essere anche una insidia
6 BIANCO CONIGLIO sta crescendo e potrebbe essere bene della partita
7 DO RIGHT deve forse ritrovare la forma migliore
8 VENTO NEI CAPELLI sale ancora dopo due vittorie in perizia ma il peso tiene, rientra da dicembre
9 LA TRIPOLINA un po’ al limite forse della categoria, peso possibile
10 WARDER sulla ultima sortita è messo molto bene, vale la vittoria
11 MAREX c’è un peso da sfruttare , sorpresa
12 TIME SIGNAL peso invitante, possibile sorpresa
Perizia che mette in bella difficoltà gli appassionati. L’idea che intriga potrebbe essere quella di Warder in potenziale crescita ma non è il solo, attenti a Bianco Coniglio ma anche a Music Boys e Andy Garcia in prima battuta con uno sguardo attento anche verso Giordano da Clodia e Time Signal
I nostri Favoriti 10 – 3 – 1

4 Premio GODETIA
1 BOCHUM quarto al debutto può crescere
2 DANSEUSE DE LUNE tre volte fuori quadro
3 DREAMLIFTER bene al debutto poi non ha confermato nella seconda uscita
4 DRUMKILBO allunga la distanza dopo due piazzamenti
5 IRRIVERENT interessante la ultima sortita, attenti
6 MAKIN DROP KID fuori quadro al debutto può migliorare
7 RAGGED POINT quarto al debutto può migliorare
8 RUBIK due volte fuori quadro
9 SONG OF AFRICA non piazzato al debutto
10 SUPER HERO non piazzato al debutto
11 TAMIL NADU ottima la seconda , una bella insidia, attenti
12 TRUCK OF STARS sta correndo bene dovrebbe essere al palo
Tutti alla ricerca della prima vittoria e in aprile non è mai un gran segnale. Ci sono diversi cavalli nascosti da una o due sole prestazione e in grado magari di crescere. Tra quelli che si sono mostrati ecco Tamil Nadu e Truck of Stars con stessa linea, oppure Irriverent o anche Drumkilbo con uno sguardo anche verso Bochum ma attenti alle sorprese
I nostri Favoriti 4 – 12 – 11

5 Premio LORENZO CAMUFFO
1 MUJALIBERA vince quasi sempre ma qualcosa forse lascia al peso
2 COMMODO al rientro ma per linee potrebbe fare subito bene
3 SRINAGAR bene al debutto poi un po’ smarrito, rientra
4 SGRICINUS corre sempre bene, deve essere in corsa
5 MIAMI BEACH in crescita attenti può fare colpaccio , ha mezzi
6 CUORE DI TENEBRA sempre bene al palo se la può giocare
7 TUCSON altro molto bene in corsa e in ascesa
8 LATINA'S DUKE ha appena vinto ed è sempre un buon segno
9 GOLDEN CRUSH si sta piazzando bene ed ha peso possibile
10 MADIAM c’è il peso ma forse non ancora la forma
11 MATTINGS con quel peso e sulla penultima ha una grossa chance
12 BRIDGE POSEIDON manca forse un po’ la forma
Altra perizia difficile ma attenti che in basso alla scala c’è Mattings che intriga molto. In alto il nome di Commodo può starci cosi come quelli di Sgricinus e Mujalibera carica ma la corsa si deve aprire anche ad altri come Cuore di Tenebra oppure Tucson e Latina’s Duke
I nostri Favoriti 11 – 2 – 1

6 Premio CARLO CHIESA
1 BACKSTAGE GOSSIP forma in ascesa , bene sulla distanza prova a prendere un black type
2 DARLING (GER) non va trascurata anche se forse sale leggermente
3 ENOUGH PAINT dopo esordio italiano accorcia i metri, attenti
4 EVIL SPELL velocissima ma forse al limite dei metri
5 MUSA D'ORIENTE accorcia leggermente i metri
6 NOBLESSE ANIME un’altra che accorcia la distanza nella circostanza
7 OMATICAYA ha vinto il Tudini, se migliorata dopo ilo rientro può vincere
8 SOGNANDO LA COMETA accorcia leggermente i metri
9 SPICY JAM due listed vinte, dopo rientro certamente in avanti , tra le candidate
10 STRIGHT WAY in grande forma e cresciuta molto, conta
11 UNIVERSO STAR forse la rivale dichiarata e uno che può vincere
12 VIEDMA prova i 1200 in pista dritta , attenti
Super tris splendida e bella. Omaticaya contro Universo Star ma Spicy Jam ha le carte in regola e dopo rientro verrà avanti, Stright Way in grande momento di forma, intrigano Viedma e Evill Spell, seducono Noblesse Anime ed Enough Paint , è una gran bella corsa
I nostri Favoriti 11 – 7 – 9

7 Premio ARCIBELLA
1 CRY OVER ME peso alto ma la forma c’è
2 PARTYALLNIGHTLONG al meglio è in corsa anche bene
3 VEREMAR deve ritrovare la forma giusta , nel caso conterebbe tanto
4 QUALITY STREET ha le linee per essere in corsa
5 ARCO ROMANO buoni piazzamento a favore, uno che conta
6 SPERANZINA ottima la ultima, in ascesa attenti
7 SPERAMUSU manca la forma ma forse la ultima non è poi male
8 MISTER CLOUSE c’è un peso da sfruttare
9 SMART STEPPER spesso al palo, attenzione
10 AL BACIO non ha fatto ancora molto
11 PRUSSIAN SHIFT il peso potrebbe essere di aiuto
Si chiude con una ennesima difficile perizia . Siamo per i primi sei della scala dei pesi e tra questi diamo la preferenza a Quality Street che insieme a Partyallnightlong ha qualche linea interessante ma chiaramente sono in corsa anche Speranzina, Arco Romano, Cry Over Me e Veremar
I nostri Favoriti 4 – 2 – 1

Questa news è stata letta 650 volte dal 10 Aprile 2015