Apr 13

Arcoveggio: resonconto del Gran Premio Italia

Arcoveggio Arrivo GP Italia 2015TELECOMANDO OK vince il GRAN PREMIO ITALIA 2015. E' un cavallo di scuderia emiliana Telecomando OK, il vincitore dell’ottantesima edizione del Gran Premio Italia nell’affollato ippodromo bolognese. Tinamo Jet e Timone Ek, due degli avversari più temibili, erano usciti di scena già nelle fasi d’avvio, mentre Tedo Fks aveva tentato di seguire la scia di Telecomando, senza però riuscire a mantenere la sua andatura. Il portacolori della scuderia Verner, allenato da Holger Ehlert e ben guidato da Enrico Bellei, è risalito dal post otto e avanzando al largo al passaggio ha avuto la meglio con un solo attacco su Toronto As, che ha dovuto accontentarsi della piazza d’onore, mentre Tiffany Caf finiva terzo. Telecomando OK ha così lasciato alle spalle la deludente prestazione del rientro, aggiudicandosi il primo Gran Premio di una carriera che conta sei vittorie su nove corse disputate.
Nella corsa riservata alle Femmine (la terza) inaspettato successo di Tuscania Pal, che Giampaolo Minnucci ha portato al traguardo con netto distacco su Taiwan Dei Greppi e Terra dell'Est, mentre la favorita Tamia Jet perdeva in rottura la sua aura d’imbattibilità.

Questa news è stata letta 441 volte dal 13 Aprile 2015