Mag 14

Merano: le corse di sabato 16 maggio 2015

Merano Galoppo SaltoPrima giornata stagione 2015. Apertura ristorante ore 12.00 - Prima corsa ore 15.00.Sabato 16 maggio giornata inaugurale con quattro prove in ostacoli e tre in piano . Cornice con musica dal vivo, giochi per bambini e gastronomia. Sette corse e una vivace cornice di iniziative: sabato 16 maggio l’ippodromo di Merano inaugura la nuova stagione con un pomeriggio di festa. La prima prova è in programma alle 15.00, mentre il ristorante sarà aperto già dalle 12.00.
In pista quattro corse per saltatori – con alcuni nomi importanti - e tre affollate prove in piano per gentlemen rider e amazzoni. Come sempre tante bandiere in pista, nel solco della vocazione internazionale di Merano.

Sul piano tecnico i più attesi sono i siepisti: i 4 anni di qualità nel Premio Glorenza, i più anziani nel Lord Madonna.
Saranno in sei i 4 anni ad affrontarsi sui 3.300 metri e per 16.500 euro. I tre schierati da Favero hanno la carta dalla loro: Astro Benigno titolare del Tagliabue, Company of Ring abbonato al marcatore e Kisanji (quest’ultimi due in rapporto di scuderia) vincitore della Corsa Siepi della sua generazione a Pisa. Tuttavia nessuno ipoteca il pronostico e così fra gli altri può emergere Lohala, eccellente al debutto milanese. Da valutare Last Scream e Noaly.
Ma la vera star del pomeriggio sarà Sol Invictus, il re delle siepi, reduce da uno straordinario “triplete” a Pisa che in sella ritrova Fuhrmann, per un gioco di circostanze che s’intreccia con la contemporanea indisponibilità per infortunio dei jockey Bartos, Pastuszka e Mastain. Il baio della Magog ha un valido alleato in Arjen: i due cominciano ad affilare le armi in vista della Gran Siepi d’Italia di giugno. Sarà dura per gli altri intromettersi, sebbene Chiaromonte abbia già dimostrato di poter viaggiare forte. Technokrat è la curiosità, Racconigi il vecchio marpione.
Altre sfide in cross (nobilitato da Budapest) e in steeple con la storia del giorno raccontata da Mamacita Tango, talento in età giovanile poi fermata da un infortunio, quindi fattrice e tornata in pista un paio di mesi fa a Milano all’età di 10 anni. Sabato tornerà a calpestare il verde di Maia dove vinse due corse nel 2008; in sella e al training c’è Raffaele Romano che in scuderia ha anche Silver Tango, figlio di Mamacita, che nella stesso pomeriggio affronterà la prova di qualifica per intraprendere la carriera ostacolistica.
Arricchiscono il convegno le tre prove in piano con una media di una decina di partenti, affascinanti rompicapo per i pronosticatori e per chi cerca la scommessa giusta.

Le iniziative di contorno. Il ristorante aprirà alle ore 12, mentre presso il parco giochi dalle ore 14 saranno presenti, oltre alle giostre, il castello gonfiabile e il “waterball”. Tornerà anche il pony per piccole passeggiate in sella. Intorno alle 16 agli ospiti verrà offerta una sorpresa gastronomica.
La sera, a conclusione delle corse, si comincia con l’aperitivo al bar del tondino e dalle ore 20 concerto degli Alta Tensione, cover band di Vasco Rossi. Food & snacks a disposizione per tutta la serata.  

Corteo e aperitivo in centro. Venerdì 15 maggio, giorno precedente la prima giornata di corse 2015, la Merano Galoppo fa un… salto in centro città per presentare la stagione e brindare assieme al suo avvio. Dalle ore 15 un corteo con cavalli e figuranti sfilerà partendo da piazza della Rena per corso Libertà superiore, piazza Teatro, Passeggiata Lungo Passirio, via Cassa di Risparmio, piazza Duomo e via Leonardo da Vinci per tornare al punto di partenza, in piazza della Rena. Qui dalle ore 16 alle 17 si terrà un aperitivo, offerto in collaborazione con il Merano WineFestival e la salumeria Max, con accompagnamento musicale. Verranno inoltre sorteggiati tre biglietti per il Gran Premio Merano 2015.

Questa news è stata letta 553 volte dal 14 Mag 2015