Giu 29

Merano: resoconto di domenica 28 giugno 2015

Merano Galoppo SaltoIl Premio Something Special, clou del pomeriggio di Maia rivolto ai siepisti di 4 anni e oltre novices, s’è risolto dopo l’intervento dei giudici: vince Dominato per il training e l’interpretazione di Raffaele Romano, in seguito al distanziamento di Sentimentodarcadia, reo con Reinhardt in sella di una deviazione dopo il salto dell’ultima siepe, sufficiente per i commissari per mettere mano all’ordine d’arrivo ufficiale. E così Dominato, per i colori di Kurt Fekonja, ha rispettato i favori del pronostico mentre Sentimentodarcadia può recriminare per una sconfitta a tavolino. Terzo Lord of the Nile in progresso, poi Little Bruv e Windfinder sotto le aspettative.
Contu – allenatore di Sentimentodarcadia - s’è rifatto un’ora dopo quando Sbarazzino s’è sbarazzato della concorrenza siglando il Premio Marlengo dedicato ai tre anni davanti a Sadowa d’Arcadia.
Le altre due sugli ostacoli sono state appannaggio dei colori e training di Favero, con Merguib (Bartos) nello steeple e Monte Pelmo (Belluco) in cross.
Le piane hanno premiato Paolo Urru in coppia con Stregatto, Helene Langmeier su Alamo e Nicola Casati col suo Jak du Lac.
Prossima giornata di corse DOMENICA 5 LUGLIO: prima della pausa estiva, giornata speciale con Grande Steeple-chase d'Europa, Premio Ezio Vanoni e Premio dei Giovani.

Questa news è stata letta 344 volte dal 29 Giugno 2015