Lug 29

Casalone: le corse di venerdi' 31 luglio 2015

Ippodromo del CasaloneAltro venerdì di lusso all'ippodromo del Casalone, quello del 31, con serata d.o.c. sia da un punto di vista tecnico, con il premio Lotti di alta qualità e la disputa della tris alla quarta corsa, che di intrattenimento, con iniziative molteplici e per tutti i gusti.
Altra premiazione di un grande personaggio sportivo, il grossetano Alfio Giomi, presidente della federazione italiana di atletica leggera : in suo onore e per tutto il pubblico presente, si esibiranno gli atleti della a.s.d. Artistica di Grosseto, con dimostrazioni di ginnnastica artistica.
La terza corsa sarà intitolata al Quarto Stormo caccia intercettori Amedeo d'Aosta, co-protagonista della serata, che presenterà una mostra statica,dedicata all'aereo attualmente in dotazione Typhoon, meglio conosciuto come Eurofighter, che porta come simbolo il cavallino rampante : a disposizione riviste, poster e c.d., oltre ad un modello del caccia di cui sopra ed un manichino con indosso tutte le dotazioni per il volo. Inoltre ci sarà una proiezione su schermo di un video con reportage dalla nascita dello Stormo fino alle ultime missioni. Interverrà una rappresentanza di ufficiali con il comandante Enrico Pedrazolli.
Il noto cabarettista Massimo Antichi intratterrà il pubblico con tre sketch di circa 10 minuti ciascuno e c'è da scommettere che ci sarà da divertirsi !
Dulcis in fundo l'esposizione del Vespa Club, che ci riporterà ancora indietro nel tempo : per gli amanti della mitica due ruote che ha caratterizzato più d'una generazione le Vespa sfileranno anche sulla pista da corsa.

Molto belle anche le corse che avranno al centro la Tris con 13 partenti di tre anni, nella quale Electric Light, Lord Baghenal e Zanzibar Queen potrebbero essere la base, con Colpo Di Gloria, Luparolo e Boracifero in ruolo di sorprese.
La corsa più qualitativa sarà la quinta, premio Umberto Lotti, handicap con 18.700 euro di dotazione complessiva. Sfida aperta tra Carolwood Drive a difendere il titolo, contro Nunnale e Hatti, ma occhio a Pretzhof, in forma e Bianco e nero scarico.
Alle 21 partirà la prima delle sei corse in programma, dedicata ai due anni, con Anni Buttati contro Fabula Doc.
Nella seconda cinque sole femmine anziane, ma tutte bene in corsa : Suglas e Samoan Queen sembrano ben piazzate al peso, ma ci stanno veramente tutte.
Poi un'altro handicap rompicapo alla terza : Tushara tenterà di battere ancora Fix It, messo meglio al peso,ma Bringmetothemoon non starà a gurdare, al pari di Full Recovery e Voilà La Profusion.
Infine, alle 23,35 Vitara cercherà di vincere la terza corsa a seguire, nonostante i 63 chili, ma dovrà battere Anna Greta e Clare Hernando.

Questa news è stata letta 440 volte dal 29 Luglio 2015