Ago 17

Cesena: resoconto di venerdi' 14 agosto 2015

Ippodromo di CesenaSerata dai divertenti spunti tecnici in riva al Savio, tre anni in cima ad un cartellone ben fornito impegnati nel “Premio Associazione Piccolo Mondo”, corsa principale della serata alla quale avevano inizialmente aderito sei contendenti ridotti di un’unità con il ritiro di Tank Grace Sm. Vittoria di Tinto in open stretch con il giovane allievo di Carlo Rossi autore di una performance convincente sotto l’egida tattica di Andrea Farolfi, triplettista di serata che dapprima ha condotto all’avanguardia il suo pupillo per poi concedere strada a Teresita Wise e batterla di giustezza in 1.15.1, grazie ad una maggior freschezza atletica. Il terzo posto è stato appannaggio di un coraggioso Tacos Font.
Apertura nel segno dei gentleman e del vincitore che non t’aspetti, infatti tra una spenta Omnia Bro ed un deludente Onorato Mark, è sbucata dalle retrovie la tonica Polesotta Bon, nome tipicamente padano ma colori campani che Abagnale ha accompagnato ad una vittoria ad alta quota, oltre 70/1 nei confronti di Raptorens Benal e Riss Very Nice. I primi tre erano alquanto trascurati al betting, tanto da mandare deserta la vincita sulla scommessa trio. Alla seconda Roberto Vecchione e Santa Monica Dvs hanno riportato in auge i favoriti spaziando in 1.14.6 su Soia Jet e Senator Roc, così come alla terza, con Tarita Lans e Marco Volpato preminenti in solitaria su Titty Bee Power e Tenordelun in 1.16.7.
Ottimo ritmo alla quarta corsa, con la favorita Papalla in difficoltà nella fasi d’approccio e poi autrice di un rabbioso quanto vano inseguimento di una scatenata Psiche Roc che con Andrea Farolfi in sediolo ha sciorinato un miglio in 1.13.7 davanti alla compagna di allevamento Record Roc e ad una positiva Rugiada Sms. Alla quinta “Premio Romagna Carni – Corsa Tris”, Vecchione über alles grazie a Polinesia, la vincitrice che in 1.15.5 ha lasciato ad ampio margine la ritrovata Nubiana Guasimo e Osio, tonico e volitivo ma irretito dal gran ritmo. Doppietta targata Farolfi alla sesta corsa, Provenza a segno dopo percorso di testa e Refosco Lag a precedere Regina Kosmos per un podio tutto sommato nelle previsioni. Si chiude nel segno di Serenaz e Francesco Virzì che, complici anche le rotture di Silente Tab e Simia Spritz hanno spaziato in 1.17.8 su Simply Kronos e Sbirra Trio.

Questa news è stata letta 321 volte dal 17 Agosto 2015