Ago 17

Cesena: resoconto di sabato 15 agosto 2015

Ippodromo di CesenaFerragosto con il cielo imbronciato all’ippodromo del Savio, con la sfida posta come clou della serata “Premio ANFFAS CESENA – ANFFAS POLISPORTIVA” riservata alla leva 2011 con nastri e doppio chilometro a mischiare le carte e rendere difficile il compito delle sei coppie in gara. Alla chiusura del gioco, Severino e Scaccomatto Spin si dividevano i favori del pronostico, con il betting rivolto di misura sul primo, che dopo una velocissima giravolta, veniva proiettato all’avanguardia da Andrea Farolfi per rendersi intangibile alla concorrenza e vincere in 1.15.2 sul prevedibile runner up, mentre a debito distacco Supremo completava il podio.
In apertura, appoggiata in modo plebiscitario al betting, Tundrast e Filippo Monti hanno conquistato l’iniziativa per spaziare a piacimento dopo un miglio di assoluto comodo su Tina Giò Winner e Tiferet Gv, il tutto in 1.18.3. Alla seconda, prima convincente vittoria di una carriera ancora in embrione per la promettente Uma Francis, colori storici della famiglia Bragaglia e training di Lamberto Barbieri con Andrea Farolfi voce solista e mani ferme per siglare in 1.17.5 il successo su Ulrica e Urania D’Asolo. Performance monstre alla terza per l’ospite Superman Gianfi, allenato da Giuseppe Citarella e in questa occasione affidato a Marco Volpato, che in 1.14.5 si è isolato dagli avversari sui quali sono emersi Sport D’Anzola e Simpatica Ok. Alla quarta arrivo a fruste alzate tra esponenti della classe 2012 e vittoria assegnata a Tina Pan che in 1.17.5 e con la lucida supervisione tattica di Giorgio Cassani, ha respinto il serrate interno di Truxelli ed il coraggioso ritorno dopo oneroso percorso al largo di Tiffany Bez. Poi ritorno alla vittoria dopo lunga eclissi per Mombasa Bi autrice di un coast to coast di pregio chiuso in 1.16.0 con Marco Volpato a confezionare un doppio da applausi e Oscar Benal a precedere Nico di Jesolo. Poco dopo, alla sesta, triplo per Volpato e vittoria di un colpevolmente trascurato Robben Dei Daltri autore di due giri al fulmicotone grazie ai quali ha debellato le resistenza di Ronaldinho Tres per spaziare in 1.15.3 su Rio Di Roberto e Road dei Sogni.

Questa news è stata letta 305 volte dal 17 Agosto 2015