Ago 17

Merano: resoconto week end di ferragosto 2015

Ippodromo MeranoManiezzi e Magog protagonisti del grande Ferragosto di Maia. Il jockey Luca Maniezzi, capoclassifica stagionale, centra cinque delle otto prove in piano del weekend di Ferragosto a Maia – tra cui i due appuntamenti principali, Premio Terme e Premio delle Alpi - che sugli ostacoli esalta la giubba Magog grazie ai successi de Il Superstite e Sol Invictus nel primo rodaggio in vista dei gran premi di settembre. Sono loro i protagonisti della “due giorni” assieme al folto pubblico che ha premiato un programma di corse vario e accattivante ma anche le diverse iniziative collaterali.
Sabato, su terreno pesante, prima nel Terme (listed) Maniezzi ha prima condotto in porto felicemente Orange Sun mentre Wordless ha completato la doppietta Effevi (solo quarta la favorita, la tedesca Lili Moon, preceduta anche dall’ungherese Claudia Octavia), poi ha griffato in agilità anche l’Alpi con Pride and Joy, staccando di netto Carolwood Drive e il battistrada Stregatto.
Domenica Maniezzi ha addirittura triplicato: facili i successi nelle prove per due anni divisi per sesso (Sempre Drago fra i maschi e Berneri tra le femmine, entrambi giubba Dioscuri), opera completata alle redini di Moschettiere dopo arrivo palpitante.
Gli ostacoli proponevano le prime uscite in vista dei clou stagionali dei “pezzi grossi”. Convincenti i successi sia de Il Superstite sia di Sol Invictus, gli assi della Magog che Favero come sempre ha affidato a Bartos. Nello steeple (Premio Creme Anglaise-memorial Giottoli) ottimo secondo Ciro Vincenti su Gejzir, ambedue promossi, non male Khalshani e Mazhilis, quarto e quinto. Sulle siepi (Premio Zivago) Sol Invictus ha accelerato in dirittura salutando la compagnia dalla quale è emerso il ceco Makler, bene comunque alla prima a Maia, su Fafintadenient e Stellato che aveva provato la fuga.
Fra i siepisti di rango di 4 anni alloro per Astro Benigno (Brennan), fra i 3 anni per il ceco Casper (Faltejsek), mentre il triplo di Favero-Bartos nel fine settimana ha il nome di Ara Gold dominatore del cross.
Tanti applausi anche per corsa degli stalloni avelignesi e per il momento-show in apertura del pomeriggio di domenica, spassoso siparietto con staffetta fra amazzoni e jockey risalendo la dirittura correndo sulla pista all weather e volatona verso il traguardo dopo essere balzati in sella agli Haflinger. Per la cronaca, ha vinto la coppia formata da Ilenia Nero ed Emmanuel Reinhardt.
Prossima giornata di corse domenica 23 agosto.

Questa news è stata letta 386 volte dal 17 Agosto 2015