Ago 27

Cesena: le corse di venerdi' 28 agosto 2015

Cesena Savio ParticolareLa lunga stagione del Savio si sta avviando verso la sua conclusione e negli ultimi giorni di agosto propone divertenti digressioni tecniche non disgiunte da squilli di qualità, come in questo venerdì per esempio, dove i quattro anni si sfideranno in un handicap dal sapore semi-classico e i puledri affileranno le armi in vista dell’ormai imminente Criterium Romagnolo. Nove indigeni e due nastri per il “Premio Confcommercio Imprese per l’Italia – Ascom Servizi Comprensorio Cesenate”, con Saikala vincitrice classica al rientro dopo sosta rigenerante e cambio di training, Saphire Horse ambiziosa new entry di colori romagnoli e un fighter dalla rodata tempra di lottatore come Suerte’s Cage. Il pronostico è aperto anche all’inserimento della meneghina Sheyla Ek, allieva di Christian Rizzo affidata alle sapienti mani di Pietro Gubellini, oppure a Spitfire Gar, prospetto di classe assai progredito alla severa scuola Lo Verde chiudendo con Salice Dei Rum, assiduo frequentatore del Savio presentato con fiducia da Domenico, “Mimmo” Zanca.
Prologo nel segno dei tre anni con Tina Turner ed il giovane erede di Biagio Lo Verde, Gaspare a calamitare le attenzioni del betting sfoggiando eccellente ruolino di marcia unitamente al compagno di viaggio Top di Girifalco, mentre Renè Legati e Tornado Del Pino si giocheranno le loro chance nelle fasi d’avvio. Alla seconda puledri in bella vista e progetto vittoria per Ubara Jet, team della Sant’Eusebio e scuola Cecere con Michela Racca fidata partner. Le alternative assumono i connotati della regolare Urania Tab, pupilla di Maurizio Cheli e dell’omonima griffata Caf, proposta del plurimpegnato Gaspare Lo Verde. Testimone ai gentleman alla terza corsa, anziani in pista e buone chance per Più Bella Grif, portacolori di Renato Legati che ne curerà personalmente le sorti agonistiche e ruolo di alternative per i marchigiani Razor Wise e Leonardo Vastano nonché per Paris Roc ed il giovane Filippo Rocca, mentre alla quarta il team palermitano capitanato da Francesca Croce tenterà il contropiede con Peligro, trovando nel sempre più convincente Orlando Blue ed in Norris Grif, solidi competitor favoriti anche dall’avvio in prima fila. Alla quinta, estremo equilibrio e diffusa qualità con Robinha Grif, Provenza e Ronaldinho Tres a disputarsi la vittoria a suon di parziali. Il sopraggiungere della sesta manda in scena eccellenti soggetti di tre anni, lotto compatto con nove contendenti e favori di un labile antepost per Tramontana, con guida del talentuoso Pietro Gubellini e regia di Christian Rizzo; mentre a Triska Cagemar e Marco Stefani spetterà il ruolo di avversari dichiarati unitamente al duo Todo Bien/Gaspare Lo Verde. In chiusura Shirley Grif da seguire in ottica vittoria con Fabrizio Ciulla.

“Incontri alla Trio Tenda”:
Venerdì 28 agosto sarà ospite per “Incontri alla Trio Tenda” l'artista FIORENZA PANCINO.
Da anni porta avanti, una originale e personalissima ricerca, che la rende una delle figure più interessanti del panorama della ceramica contemporanea italiana, come ha confermato anche recentemente lo storico dell'Arte Emanuele Gaudenzi, che le ha dedicato ampio spazio all'interno del terzo volume sulla ceramica artistica del Novecento Italiano.
Nasce a S. Stino di Livenza in provincia di Venezia. Dopo aver vissuto in diverse città italiane ha deciso di fermarsi stabilmente a Faenza.
L'artista veneta è andata oltre lo stereotipo dell’oggetto ceramico arrivando alla creazione di vere e proprie installazioni. Una contemporaneità artistica che costruisce un percorso intellettuale dando nuovi significati a questa antica forma d’Arte che consolida terra e pigmenti col fuoco.
Opere suggestive, fortemente evocative: immagini che riportano sovente al mondo dell'infanzia fatto di particolari, di frammenti di quotidianità vissuta e rievocata, mondo del quale l'artista riesce a cogliere l'essenza, con uno sguardo lucido, ironico, sempre ammiccante verso nuovi punti di vista e possibili narrazioni, è l’occhio di una bambina maliziosa, che tuttavia non riesce a celare, per sua natura, una disarmante ingenuità.
Le sue narrazioni in terra, cotta, colorata e ri-cotta, sono sì allegre e spiritose ma non rinunciano mai a raccontarci qualcosa di serio.
Ha esposto, espone in gallerie private e Musei di tutto il mondo
L'amichevole chiacchierata con Fiorenza Pancino sarà condotta dal giornalista Paolo Morelli e da Jessica Pompa, ideatori degli “Incontri alla Trio Tenda” trasmessi alle ore 20.10 in diretta su Teleromagna.

AL RISTORANTE TRIO PER LA RASSEGNA “CUOCHI IN PISTA”,
SHOW COOKING DELLO CHEF OMAR CASALI

Venerdì 28 agosto, per le serate “Cuochi in Pista” al Ristorante Trio, andrà in scena dalle ore 21, lo show cooking di Omar Casali, chef del Ristorante Maré di Cesenatico.
Il menù realizzato dallo chef sarà lo stesso che potrà essere gustato a cena da tutti i clienti del ristorante.
Omar Casali coltiva la passione per la cucina fin da bambino e da quella passione precoce è nata una grande carriera, fatta di studio, esperienze sul campo ed importantissimi incontri con chef stellati. A soli 22 anni, a fine anni Novanta, Casali lavora al Waldorf, il primo 5 stelle di Milano Marittima.
Nel 2000 approda alla Locanda Solarola, fresca delle due stelle Michelin, dello Chef Bruno Barbieri, uno dei più grandi protagonisti del panorama gastronomico italiano ed internazionale. Il contatto con la grande cucina di Chef Barbieri dà una svolta decisiva alla sua carriera che vedrà l’incontro con un altro chef pluristellato: Giancarlo Perbellini.
La lunga esperienza come chef alle Giare di Montiano trasformano Omar Casali in un grandissimo talento con una propria identità culinaria ben riconoscibile. Decide quindi, nel marzo 2013, di rimettersi in gioco con il Maré di Luca Zaccheroni, locale nato nel 2010 dalle 4 anime: "cucina, caffè, spiaggia, bottega", curato nei dettagli, con uno stile architettonico ed un arredamento tali da creare un'atmosfera suggestiva unica nel suo genere.

Nel corso della serata per “Nouveau Cirque”:
Per Nouveau Cirque la rassegna del venerdì, Silvia Elena Resta accompagnata dallo splendido destriero Brillante de Zar, presenterà si esibirà in tre momenti di grande suggestione per raccontare una storia che ha come protagonisti un’amazzone e il suo cavallo dorato. L’artista equestre spiegherà al pubblico anche i “segreti” dell’Alta Scuola, la disciplina equestre di cui Silvia Elena è una delle massime esponenti italiane.

Sotto il gazebo prosegue la rassegna dei venerdì di agosto: “Gioco, Giocare, Giocando” e mostra delle opere del Maestro Adriano Maraldi.

Ultimo appuntamento della stagione per gli appuntamenti con l’arte ed i laboratori artistici organizzati dall’Associazione Artigianalculture. Venerdì saranno in esposizione due maestose opere realizzate dal Maestro Adriano Maraldi con la tecnica ad olio su carta, ideate dal noto pittore cesenate in esclusiva per la sua collaborazione estiva con l’ippodromo di Cesena e che hanno come soggetto meravigliosi cavalli.
Anche per i più piccoli verrà organizzato un laboratorio per provare a disegnare utilizzando la tecnica del disegno a fusaggine.

I prossimi appuntamenti di corse:

Sabato 29 agosto: TROFEO TELEROMAGNA “A TUTTA BICI” – PRIMO CAMPIONATO ITALIANO MTB SU PISTA

Martedì 1 settembre: PREMIO GIEMME

Eventi collaterali:

Sabato 29 agosto: CAMPIONATO ITALIANO MTB SU PISTA

Martedì 1 settembre: FINALISSIMA LADY TROTTO 2015

Questa news è stata letta 355 volte dal 27 Agosto 2015