Set 23

Arcoveggio: le corse di sabato 26 settembre 2015

Ippodromo BolognaIl mese di settembre chiude con un ricco sabato all’Arcoveggio, anziani in schema ad handicap e prove dal nutrito campo partenti, rendono accattivante il convegno che funge da qualitativa spalla al clou di giornata in campo nazionale, rappresentato dal’appuntamento romano con le Batterie del 88° Derby Italiano del Trotto a Capannelle.
Tre nastri, dieci partecipanti e la selettiva distanza del miglio fanno del centrale felsineo una sfida dell’intricata trama tattica, con i sette inquilini dello start capeggiati in antepost da Incos ed in leggero sottordine dal ritrovato Ratzinger Lake, mentre a quota meno venti Overkam Bi pare un serio candidato al podio e i due super penalizzati, Lotar Bi e Noble Nord Fro si candidano al ruolo di movimentatori e favoriti della contesa, il tutto tra una girandola di eccellenti guide che vanno dalla rivelazione Marco Volpato a Gianvito D’Ambruoso, passando per l’esperto Antonio Greppi e chiudendo con Nando Pisacane e Alessandro Raspante.
Prologo alle 15.05 e subito spettacolo con una equilibrata corsa riservata ai gentleman e a tre anni dal buon ruolino di marcia, pronostico dalle mille sfaccettature che vede Taylor Matto e Trento Guasimo dividersi la palma di favoriti guidati rispettivamente da Alfredo Galeazzi e Matteo Zaccherini, mentre l’ennesimo piazzamento di una ancor verde carriera pare nelle corde di Tenordelun, oggi nell’affidabile versione Michele Canali. Poi, giovani virgulti in scena e labile prima scelta da assegnare a Unique Mask, con Antonio Greppi in regia e la famiglia Scatolini al training. Tornano i gentleman alla terza corsa, bel miglio ricco di eccellenti individualità che regalerà partenza al fulmicotone e gran movimento lungo il percorso, con Matteo Zaccherini e Rum e Coca Day coppia dalle indubbie chance, da preferire ai comunque agguerriti Ronaldinho Tres e Marco Lasi, senza dimenticare il feeling che lega Rainbow Of Nando al suo proprietario ed interprete Alfredo Galeazzi. L’asticella si alza con l’ingresso in pista dei protagonisti della quarta corsa, un miglio riservato alla leva 2012 che vedrà Talita’s Cage e Thetis Moon battagliare sin dai primi metri di gara con le guide di Marco Stefani e Ale Gocciadoro a calamitare le attenzioni degli appassionati, mentre il duo veneto Twiggy Lakmsy e Marco Volpato ben si adatta al ruolo di sorpresa. Poi, Sumatra Bi in fuga ed il chiacchierato Sic dei Veltri a inseguire, siamo alla quinta, con Slesia Dei Greppi terza forza, ed in chiusura Sir Corby e Giorgio Carini favoriti alla settima e Piccadilly da seguire alla ottava, sotto l’egida tattica di Ferdinando “Nando” Pisacane.

Durante il pomeriggio di corse, Animazioni per i BAMBINI.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: GIOVEDì 1 e DOMENICA 4 OTTOBRE, ore 14.30.

HIPPOSPORT MULTISALA ARCOVEGGIO APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30, LUN. DALLE 13.

Questa news è stata letta 277 volte dal 23 Settembre 2015