Set 28

Siracusa Galoppo: resoconto di domenica 27 dettembre

Ippodromo del MediterraneoPresentate Fieracavalli e un’immensa passione per il cavallo. Handicap Principale al superlativo Ottawa. Si è risvegliata ancora, forte, sentita, immensa la passione per il mondo del cavallo, che dall’ippica all’equitazione, dall’alta scuola all’allevamento, dalla semplice mostra allo spettacolo, è stata documentata sotto diversi aspetti. Se Fieracavalli Verona, dal 5 al 8 Novembre, si farà sede del cavallo a tutto tondo, e in particolare al suo legame con la donna, l’Ippodromo del Mediterraneo si è fatto dimora raccogliendo appassionati e non dell’elegante equide. Frisone, Anglo-arabo e Percheron per l’amazzone Vera Loforti già seconda in categoria “Talenti e cavalli 2014”. Quarter Horse per l’entusiasmo e la tecnica mostrata dai fratelli Rotondo dell’Eloro Ranch. Un Oldenburg per la qualità espressa dal cavaliere Carlalberto Marchese impegnato nel salto ad ostacolo. Il purosangue, veloce, scattante, per le sette corse di galoppo e soprattutto in quell’Handicap Principale “C” che ha regalato sorrisi al team di Ottawa. Un Premio “Nastro d’Oro Di Sicilia”, riservato a cavalli di tre anni e oltre impegnati sui 2100 di pista piccola, che ha raccontato di un match annunciato tra il portacolori dell’ Alca Torre di Canicarao e Scilloso, che oggi ha dovuto accontentarsi del posto d’onore. Buona terza piazza, infine, conquistata da Never Say Never. Entusiasti i manager di Fiera Cavalli, Luciano Rizzi e Armando Di Ruzza scesi a Siracusa per l’occasione. “La Sicilia è terra di grande amore verso il cavallo – ha sottolineato il Direttore di Fieracavalli Luciano Rizzi - ed è giusto partire da questa grande fucina di passione e talenti per promuovere Fieracavalli Verona”. “L’ippica accoglie nel suo decimo evento organizzato – precisa l’Amministratore del Mediterraneo Concetto Mazzarella - un marchio come Fieracavalli che da tempo sostiene il mondo equestre ed è stato un onore presentare l’ippica che può e deve essere promossa anche in tale vetrina”.
Il Galoppo ritornerà sabato 3 Ottobre con un convegno che ospiterà tra le corse di cavalli le dimostrazioni di atleti, e loro fedeli amici a quattro zampe, impegnati all’interno della struttura ippica in un Campionato Italiano FIDASC Cinowork.

Questa news è stata letta 242 volte dal 28 Settembre 2015