Ago 23

Merano: migliorano le condizioni di Alex Taber

Reagisce positivamente agli stimoli Alex Taber ricoverato al neurochirurgico di Bolzano dove Ŕ stato operato per un ematoma subdurale, in seguito alla caduta nel Premio Prime Siepi di domenica scorsa. In sella a Green Danehill, della scuderia Siba, allenato da Paolo Favero, era avviato a sicura vittoria, quando al salto della siepe conclusiva, in retta d'arrivo, il cavallo, complice anche l'insidia del terreno reso pesante dalle abbondanti piogge, ha sbattuto gli anteriori contro la siepe secca cadendo per andare a finire, zampe all'aria, sopra il fantino sbalzato di sella e caduto davanti a lui. Immediato l'intervento dell'ambulanza presente sul posto che a sua volta ha richiesto la presenza del medico rianimatore constatando la gravitÓ della situazione. Dopo le prime febbrili cure praticate sulla pista, Alex Taber, intubato, Ŕ stato trasportato all'ospedale Tappeiner di Merano a da qui, nella nottata tra domenica e lunedý, al reparto di neurochirurgia di quello di Bolzano dove, a quanto si apprende, non Ŕ in pericolo di vita.

Alex Taber, ventisette anni, terzo in classifica per numero di vittorie in questo 2006, Ŕ uno dei fantini che lavora con Paolo Favero, alla cui corte Ŕ gradatamente cresciuto fino a primeggiare negli ippodromi di tutta Italia ed a raggiungere il secondo posto nella classifica del 2005. La sua ultima vittoria di spicco risale allo scorso giugno quando in sella a Priscilliano ha vinto il Premio Ezio Vanoni, clou della stagione ostacolistica primaverile. Anche domenica, prima dell'incidente, Alex aveva centrato una vittoria in cross in sella a Fatal Mac e si apprestava a firmare un bel bis con Green Danehill. "Purtroppo - afferma sconsolato il trainer - nel nostro mestiere questi fatti sono sempre in agguato. Il rischio nelle corse dei cavalli ed in quelle ad ostacoli, fa parte del lavoro del fantino ed i ragazzi lo sanno, ma la passione che spinge loro e noi Ŕ talmente tanta, che si impara a convivere con gli incidenti. Alex Ŕ un bravo ragazzo ed ha futuro come fantino, mi auguro proprio che torni presto sano e ristabilito tra noi che in questo momento ovviamente trepidiamo per lui".

Questa news è stata letta 1381 volte dal 23 Agosto 2006