Ott 20

Arcoveggio: le corse di giovedi' 22 ottobre 2015

Ippodromo BolognaCorsa TRIS – Premio Francesco Sansone e Agnese Desiderio. Giovedì bolognese all’insegna della corsa Tris nell’unica puntata del mese riservata alla scommessa regina dell’ippica nazionale, con gli anziani in scena sulla selettiva distanza del miglio e una nutrita suite di possibili primattori da seguire in ottica vittoria. Saranno in quattordici i binomi impegnati nella prova, dedicata allo sfortunato driver Francesco Sansone e ad Agnese Desiderio, con i migliori collocati in coda al gruppo ed un serio candidato alla vittoria nel veneto di origine romagnola Putnik D’Aghi, tenace fighter allenato da Andrea Sarzetto e affidato in corsa alla solida esperienza ed al talento di Andrea Farolfi. Non sarà facile per l’affiatata coppia reduce da due vittorie consecutive in quel di Milano, perché dalla vecchia conoscenza Isaak Bi, in versione Gocciadoro, al regolare Overkam Bi, guidato dal V.P. Dell’Annunziata, senza dimenticare la ritrovata vena del vincitore classico Pitango Jet, sembrano tutti in grado di rendere dura la risalita dalla terza fila, mentre tra i soggetti beneficiari dei migliori numeri, spiccano il veloce One Arrow Gar e Perla di Roberto, citati in ordine di preferenza.
Trattandosi di Tris, è lecito attendersi qualche sorpresa, spesso in agguato sotto forma di debacle dei più attesi o di performance monstre dei cosiddetti outsider, tra i quali si possono inserire due inquilini della seconda fila dall’affidabile ruolino di marcia come Papalione Cam e Red Arrow Font, toscani doc per training e guida, rispettivamente di Sandro Capenti ed Edoardo Baldi.
Le altre corse:
Allievi e anziani di lungo corso si sfidano nel prologo di giornata, due i giri di pista da percorrere in un contesto dalla difficile lettura tattica, stante l’inesperienza dei driver e la labile forma dei cavalli ad eccezione della regolare Ottey Kyu, vista all’opera qualche tempo fa proprio sulla pista bolognese e sempre con il partner di oggi, il campano Christian Fiore, mentre per Oriente Trio e Giulia Deschi un diligente percorso alla corda potrebbe essere foriero di un gradito piazzamento in zona podio, magari davanti ad Ombroso e Iodice, altra coppia in predicato di recitare ruolo da protagonista.
Riflettori sui puledri alla seconda con tredici esponenti della leva 2013 alla ricerca della prima vittoria in carriera, da seguire, Unuk Bi e Dell’Annunziata ed in seconda battuta Uranoski Etoile ed il maestro per antonomasia delle giovani leve Wolfgang Ruth, mentre alla terza Terribile Gso e Lorenzo Baldi trovano contesto adeguato per siglare il ritorno alla vittoria dopo un velleitario tentativo nelle Oaks, senza però snobbare le competitive avversarie sulle quali spicca la ben situata Terrible Girl.
Spazio ai cadetti con l’arrivo della quarta corsa, prova dal folto campo partenti e dalla intricata trama agonistica che affida il ruolo di favorita a See You Later, pedina di Roberto Vecchione alla quale tenterà lo sgambetto la coetanea Sabrimar, carta di Francesco Madonia reduce da un mesetto di stop seguito ad un’estate ricca di soddisfazioni. Poi, gentleman in vetrina e sempre la classe di ferro 2011 in pista per un possibile match tra i padovani Supremost e Roberto Michelotto e il binomio emiliano Sofort Rl7 Zaccherini.
Alla sesta, anziani in cattedra con Ortensia Pit ad inseguire la vittoria ben supportata da Lorenzo Baldi mentre alla settima piace The King Ovi, altra proposta targata nord-est che Massimo Trevellin guiderà con fiducia contro il possibile battistrada Tommy, oggi in versione fighter con Vecchione alle redini.
PROSSIMO APPUNTAMENTO: DOMENICA 25 ore 14.25 CORSE ED EVENTO "CANI AMICI", Dimostrazione cinofila; “Caccia al Tesoro”, animazioni e laboratori per i bambini. 
HIPPOSPORT MULTISALA ARCOVEGGIO APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30, LUN. DALLE 13.

Questa news è stata letta 306 volte dal 20 Ottobre 2015