Ott 23

Capannelle Trotto: le corse di sabato 24 ottobre

Roma Capannelle TrottoCapannelle celebra i grandi del trotto con la maratonina. Si inizia alle 14.30 e si conclude alle 17.40 il convegno di sabato a Capannelle, una giornata nella quale lo staff tecnico ha voluto citare alcuni dei grandi nomi del trotto italiano, tutti, però, rigorosamente menzionati con il loro soprannome. Il centrale è intitolato a Il Pilota Sergio Brighenti ed è una maratona sui 2600 metri con partenza da fermo e con nove concorrenti divisi su tre nastri. Il vittorioso rientro padovano fa di Phantom, che partirà al nastro intermedio, una possibile base della corsa ma, sempre a “meno venti”, ci stanno alla grande anche il non facile ma forte Roger Waters, lo scattante Red Fire Thor e l'alterno ma dotato Leporis Three. Allo start piace invece Ronnie Allmar, ma non è tagliata fuori neanche l'estrema penalizzata Scintilla Caf. Bello, in apertura, il match fra Underground Grif, a segno all'ultima in 1.15.7, e Uischy San, piaciuto molto nella sua ultima vittoria napoletana, così come molto avvincente si presenta la seconda corsa, una prova per quattro anni dove Seneca Grif tenterà di conservare la corda e gestire in avanti contro uno Spitfire Gar visto in forma smagliante e uno Scoop Grif Italia alla ricerca di riscatto, in versione “AP”, dopo due prove poco fortunate. E non sono tagliati fuori neanche Saphire Horse e Stradivarius, per cui si preannuncia una corsa combattutissima. Altri spunti interessanti? I due anni alla terza con Untouchable Lux che potrebbe centrare la sua prima vittoria in carriera ed un bel miglio per tre anni affidati ai gentleman a fine giornata dove si giocano la vittoria almeno in quattro che, citati in ordine di numero, sono Tursiope Jet, Te Quiero Grif, Toli Slide Sm e Tyl Etoile. A noi piace Te Quiero, ma la corsa è apertissima...
Qui i Commenti e i Favoriti.

Questa news è stata letta 272 volte dal 23 Ottobre 2015