Dic 17

Capannelle Trotto: le corse di venerdi' 18 dicembre

Roma Capannelle TrottoOrario di inizio del convegno alle ore 13.25, le tradizionali otto corse e due eventi da segnalare, un miglio per due anni sistemato come terza corsa (ore 14.15) che offre l'occasione di un rientro al forte Ulisse Sm contro i più rodati Urbi et Orbi Jet e Uragano Nero, e la seconda Tris (ore 16.25), con quattordici soggetti di tre anni al via ed un favorito abbastanza evidente in Trust Gifar. Degna di nota anche la quarta corsa, alle ore 14.40: qui si rivedranno in pista Ribot Gal, reduce da una riqualifica a Napoli in 1.13.6, e Mirtillo Rosso, assente dal luglio scorso, contro Re Robintor e Mig Enne.

Favoriti trotto 18 dicembre 2015


Prima corsa.
Rientrato con un terzo posto, Tuono Amg all'ultima ha ritrovato la strada del successo e questa pare un'altra occasione molto propizia. È lui il logico favorito davanti a Thiago Mtt, falloso ma dotato di buoni mezzi, ed al ben sistemato Temolo Jet, reduce da una vittoria ad Aversa. Thalian, che ha il vantaggio della pole, T Rod e Tuono Gigante Tor i rincalzi.
I nostri favoriti: 5-4-2

Seconda corsa. Dopo due vittorie, all'ultima Shelley Breed è solo quarta, ma correndo da protagonista (ha speso molto per andare in testa dalla seconda fila) e contro avversari decisamente superiori a quelli che incontra nella circostanza. Proviamo quindi a darle fiducia su Sabine Inn Ronco, che parte molto forte ed ha uno score di gran lusso, e sull'opportunista Sky Girl, che sta vivendo un ottimo momento di forma. La veloce Scheggia Allmar, Straip Ek e Siria di Mar i piazzati possibili.
I nostri favoriti: 1-3-2

Terza corsa. Bella corsa: Ulisse Sm rientra dalla finale del premio Anact, quando ruppe all'ingresso in retta e stava lottando con il vincitore Uno Italia, il che significa che, a stare prudenti, avrebbe chiuso il miglio in 1.59. Pur con le incognite legate alla forma, proviamo ad anteporlo al più rodato Urbi et Orbi Jet, reduce da due bei successi, e ad Uragano Nero, sfortunato all'ultima ma senza dubbio in ordine e dotato di ottime potenzialità. La veloce Uxor Dany Grif non va sottovalutata così come il forte Ultras Bi, un filo più in margine la positiva Una Scheggia Mail.
I nostri favoriti: 5-2-4

Quarta corsa. Altra corsa complessa, soprattutto per la presenza di due soggetti molto qualitativi (Mirtillo Rosso e Ribot Gal) ma al rientro e, quindi, con forma tutta da valutare. A Milano è piaciuto Re Robintor, che va atteso in crescita e quindi proviamo a dare fiducia all'allievo di Holger Ehlert davanti a Mirtillo Rosso ed a Ribot Gal, che si è riqualificato a Napoli in 1.13.6. A seconda di come si metterà lo schema potrebbe influire sul risultato anche l'opportunista Mig Enne, che ha vinto all'ultima sulla pista denotando forma al top, e un inserimento è alla portata di Matisse Ponz, bene al rientro, e Ricardo Zamora.
I nostri favoriti: 8-6-4

Quinta corsa. Qui c'è un cavallo che a percorso netto avrebbe grossissime chance, Shatar Club, ma non sempre riesce ad evitare l'errore, per cui va preso con la dovuta prudenza. Comunque è lui il favorito, mentre in caso di una sua defaillance potrebbe vincere Salsa Piccante, che va molto forte e non ha problemi di schema. Slide Se Pada è un altro soggetto non sempre disponibile ma dotato di ottimi mezzi, Sabot Joyeuse, Special Joyeuse e Sinfonia d'Esi gli altri nomi.
I nostri favoriti: 4-12-3

Sesta corsa. Difficile: proviamo No Tiengo Miedo, che ha valida collocazione e mezzi forse superiori ai compagni di nastro, davanti a Phenomenal Stift, che ha vinto una corsa simile l'ultima volta che è venuto a Roma, nel giugno scorso. Il penalizzato Ora Pronobis e Nook Of Cloudlet altri due in grado di fare bene, ma ci stanno anche Marenne Fans, l'estroso Ongaro e l'agile Nolimpiar Win Sm.
I nostri favoriti: 5-1-10

Settima corsa. Complicato miglio per anziani aperto a più soluzioni: proviamo con il non facile Rivarco che, esente da errori, potrebbe lasciare il segno, davanti a Ramona K d'Ete, reduce da ben tre successi consecutivi, uno dei quali al nuovo record in carriera di 1.13.1, ed a Remox, forse più adatto alle corse con i nastri ma visto in gran forma in occasione di un recente successo romano. Revolving ha doti di opportunista non comuni, Paloma del Ronco può farsi valere se riesce a sfondare, Ramada sta andando molto forte ma ha brutto numero, Puffino Jet è in corsa anche lui così come Rich Wel Cam, se decide di smettere di sbagliare.
I nostri favoriti: 11-6-2

Ottava corsa. Si chiude con la seconda Tris, un miglio per tre anni nel quale recita ruolo di favorito abbastanza evidente Trust Gifar, in possesso di attestati ampiamente superiori rispetto ai rivali. Tra questi meritano attenzione il mal sistemato Titano Om e la bisbetica ma dotata Teodora Bi, mentre, fra gli altri, proviamo a segnalare Tiziana, Tabata Ek e Tiger del Colle.
I nostri favoriti: 11-14-8

Questa news è stata letta 396 volte dal 17 Dicembre 2015