Dic 28

Siracusa Galoppo: resoconto di sabato 26 dicembre

Ippodromo del Mediterraneo“Alegramente” Alegro nel Francicanava. Continua lo show dell’Alca Torre di Canicarao, scuderia anche oggi protagonista all’Ippodromo del Mediterraneo. Dopo le belle recenti performances di Laguna Drive, Celtimar, Alp d’Huez e Alca Renesme, oggi è toccato ad Alegro porre la ciliegina sulla torta. Il caratteriale figlio di Montalegre trova il suo primo bramato successo nel Memorial Gaetano Francicanava. Ben domato da Gabriele Bietolini, vola sul finire dei 2100 metri della pista piccola previsti per questo Handicap Principale “C” riservato a soggetti anziani. Ai 250 metri dal palo, l’allievo di Gianluca Verricelli minaccia dall’esterno e passa il buon Zenas, che deve presto consegnare il primato appena ottenuto, assicurandosi, comunque, il posto d’onore. Cede lo scettro ma non il podio Futuro Anteriore che, vincitore del Memorial edizione 2014, rimane in quota per la terza piazza. Due condizionate divise per età hanno, poi, contornato la prova centrale del convegno ippico. Il Premio Ibleo, riservato ai giovanissimi, ha regalato una lotta in casa dell’allenatore Claudio Impelluso: i combattententi sono Super Felice e King The Monte, con il primo che, ben interpretato da Salvo basile, respinge l’attacco del compagno di training. Rimane la terza moneta e ad occuparla è Pretzel Logic. C’è molto del team Cuschieri-Vizzini, infine, nel podio del Premio Asoof, che ha mandato, invece, in pista cavalli di tre anni e oltre. Non bastano, però, la buona forma di Kylach Me If u Can e la qualità di Mac Lir a bastonare Traditional Chic che, nel giorno di Santo Stefano, regala una importante doppietta al tandem “Bietolini-Alca Torre”.

Questa news è stata letta 565 volte dal 28 Dicembre 2015