Gen 14

Vinovo: le corse di venerdi' 15 gennaio 2016

Ippodromo TorinoVenerdì 15 gennaio all’ippodromo di Vinovo c’è di nuovo la SuperTris, valida anche come scommessa Quarte e Quinte di giornata e visti i qualitativi cavalli in pista per gli appassionati ci sarà da modo di industriarsi per capire chi entrerà tra i cinque che entreranno nel marcatore.
Saranno in 15 nel Premio “BetFlag Scommesse Ippiche” a sfidarsi sul miglio con partenza dietro le ali dell’autostart. Ottima qualità per i cavalli al via con quelli con i numeri più alti, sulla carta, possibili star.
Alla vigilia, nelle scuderie, si fanno i nomi di Reneé Dvs (11) che a Vinovo per l’occasione sarà guidato da Roberto Vecchione, così come quello di Seattle Bi (12) con guida e trainer del sempre positivo Alessandro Gocciadoro. A salire nello schieramento, il “torinese” Rocciamelone (13) che nelle mani di Santo Mollo si è sempre espresso al massimo delle potenzialità. Con il 14 Olympian Warning più volte a segno l’anno passato sulla pista con l’interpretazione di Tommaso Di Lorenzo. A chiudere il campo dei partenti Pepevita (15) ottima a Torino in tante corse del 2015 con Marco Smorgon che la ripresenta per bissare la vittoria ottenuta nella prima SuperTris dell’anno.
La cinquina vincente molto probabilmente però non potrà avere solo cavalli con numeri alti, in prima fila molti cercheranno di fare andatura per scappare e riuscire ad entrare nel marcatore. Buone chance come outsider sono da affidare a Papas del Pino (6), quinto la settimana scorsa in una posizione al via ben più scomoda, questa volta affidato ad Andrea Guzzinati. Con il 7 Plutone degli Dei con la guida di Gaetano Carro più di una sorpresa.
Le corse all’ippodromo di Vinovo inizieranno alle ore 15,10. La SuperTris vedrà i cavalli dietro alle ali della macchina alle ore 18,30.
Come sempre ingresso libero e gratuito per tutti con la specialità del ristorante HippoRistara pronte per tutti gli appassionati.

Gli appuntamenti successivi per l’ippodromo di Vinovo saranno ancora con la SuperTris negli altri due venerdì del mese.

Questa news è stata letta 497 volte dal 14 Gennaio 2016