Gen 25

Siracusa Galoppo: resoconto di sabato 23 gennaio

Ippodromo del MediterraneoAndreino conquista Siracusa. Andreino, novità in pista del team Cuschieri-Vizzini-Cannella, mette subito in evidenza tutte le sue potenzialità e dimostra di sapersi adattare più che bene al tracciato siracusano. È infatti lui il protagonista del Premio Mascagni, condizionata che sui 1100 metri della pista piccola, ha mandato al confronto soggetti anziani. Alla conduzione Antonio Cannella, che preferisce mantenersi al largo dello schieramento e, ai 250 metri dal traguardo, trova la chiave giusta per beffare il battistrada Comet Grey e firmare, così, con un bel successo la prima uscita al Mediterraneo. Delude l’atteso Traditional Chic che, oggi, non riesce però ad andare oltre la terza moneta. Arrivo entusiasmante regala l’handicap discendente, abbinato al Premio Donizetti e riservato ancora a cavalli di 4 anni e oltre. North Ireland e Grey Arrow si sono dati battaglia fino all’ultimo metro e sono giunti vicinissimi sul palo. Una strettissima foto ha però decretato il successo del portacolori della Rob&Mar Adventures, caparbiamente montato da Federico Bossa. Soddisfatto, dunque, l’allenatore Stefano Postiglione che, con Lux In Arcana, riesce ad occupare anche il terzo gardino del podio. L’appuntamento con il galoppo all’ Ippodromo del Mediterraneo è rimadato a Sabato 30.

Questa news è stata letta 429 volte dal 25 Gennaio 2016