Apr 15

Arcoveggio: resoconto di giovedi' 14 aprile 2016

Ippodromo Arcoveggio BolognaTortuga si prende il clou. Pista dell’Arcoveggio in eccellenti condizioni di scorrevolezza, con i cavalli partecipanti alla calda giornata bolognese autori di performance cronometriche di altissima levatura, che per qualcuno hanno scaturito nuovi limiti personali. Formula accattivante e grande incertezza rendevano febbrile l’attesa per la disputa del clou, un handicap sulla media distanza con sei soggetti impegnati al primo nastro ed uno, solo soletto a quota meno venti metri, il tutto impreziosito dalla qualità dei soggetti al via. Favori di un difficile pronostico divisi tra Touchee Bi, griffe Bellei e numero uno sul sellino, e Tortuga, sua compagna di schieramento dagli inimmaginabili limiti atletici, mentre Tedo Fks, pagava la penalità con il ruolo di terza forza in gara pur preferito alla velocista Tosetta Spritz. All’uscita dai nastri, era proprio Tosetta Spritz la più lesta assieme al biondo Tedo Fks, che Andrea Farolfi catapultava sulla femmina guidata da Gianvito D’Ambruoso ricevendo però il diniego al freee way tanto da ripiegare alla corda sino ai seicento finali quando, per anticipare la logica progressione di Touchee Bi e Tortuga, tornava sulla battistrada per debellarne le resistenze e tentare la fuga per la vittoria, mission sfuggita di un amen nei pressi del palo, quando la maggiore freschezza atletica di Tortuga ne irretiva ogni sforzo e Touchee Bi si rendeva pericolosa anche in ottica secondo posto. Vittoria quindi per le giubba verde e nera cara agli eredi del Dottor Gianfranco Aggio, e l’aitante erede di Love You a sancire con 1.16.2 il suo nuovo record sulla media distanza.
Il convegno è iniziato in grande stile nel segno della corsa Tris nazionale, versione terno del primo pomeriggio, con i cinque e sei anni alle prese sulla distanza del miglio e con Scarlet Matto nei panni di protagonista; nonostante lo scarso interesse suscitato negli scommettitori in fase di antepost, la giumenta di casa Pipesso ha infatti battuto in un notevole 1.14.3 il favorito Santiago Kyu, ben interpretata dall’ispirato Maurizio Cheli, mentre al terzo posto è giunto, invero assai lontano, un positivo Stoner, mentre alla seconda, con i tre anni in scena in schema assai scarno stanti i cinque partenti, vittoria alla maniera forte per Ultra Mark ed Enrico Bellei ed alle loro spalle Union Wise e Ubaldo Capar, iniziale leader della contesa, chiusa dalla vincitrice in un brillante 1.15.1.
Gentleman e vecchie glorie al via alla terza corsa, sfida viziata dalla rottura di Poseido di Venere in partenza, causa contatto con Poker Op e vittoria per il trascurato binomio Ohan Dei Greppi/Nicola Del Rosso che in 1.15.0 hanno respinto il colpo di reni conclusivo da parte dei favoriti Over Wise As e Vastano, a loro volta preminenti su Navy Bi, mentre Poker Op è incorso nei rigori della giuria finendo in fondo allo schieramento. Alla quarta, Bellei al raddoppio grazie al primo successo in carriera per lo stimato ma sino ad ora deludente Ulysse, tre anni di stanza alla Pradona che in 1.16.4 ha facilmente disposto dei labili avversari, con Ubaldo Jet a precedere Universal per i restanti gradini del podio.
Capovolgimenti di fronte, rotture ed emozioni alla quinta corsa, miglio per cadetti che l’inedita coppia Thriller Np e Vp Dell’Annunziata ha dominato in 1.15.5 davanti a Tedorna Jet e Tenastrik Si, dopo che gli attesi Terlano e Tiger Del Colle avevano abbandonato la compagnia a causa di errori lungo il percorso.
Alla settima ancora un arrivo a fruste alzate per premiare la forma al top di Rob Mabel e soprattutto le ineccepibili doti tattiche del suo driver Vp Dell’Annunziata, con il driver campano bravo a condurre l’allievo di Bat Congiu ad un imparabile finish per l’ardente battistrada Nosaka Prav, mentre il carneade conquistava un insperato terzo posto, il tutto in 1.14.5, per chiudere con gli allievi e la prova di forza di Orion Tav e Simone Levacovich che in 1.15.5 hanno lasciato ad un paio di lunghezza o poco più la trascurata Omnia Bro e il favorito Manolo Zs.
PROSSIMI APPUNTAMENTI: DOMENICA 17 APRILE ore 15 Premio "LIONS DAY" 2016, corse e pomeriggio dedicato alle attività di Service dei Lions Club, premiazione "Poster per la Pace", dimostrazione cinofila cani guida Scuola Lions, Mostra d'Arte. Animazioni per i bambini. GIOVEDì 21 e LUNEDì 25 APRILE ore 15.

Questa news è stata letta 446 volte dal 15 Aprile 2016