Apr 26

Arcoveggio: le corse di giovedi' 28 aprile 2016

Ippodromo BolognaStella vs Newyork, sfida ad alta velocità. Aprile se ne va e l’Arcoveggio saluta in grande stile un mese vissuto all’insegna del divertimento, delle belle corse e di una incoraggiante affluenza da parte degli appassionati, con un convegno dai brillanti spunti tecnici che riserva la sua prova più ricca alla verve degli anziani, in sei al via impegnati sulla selettiva distanza del miglio. Campo scarno ma pronostico incerto e probabile partenza al fulmicotone tra Newyork Newyork e Stella di Azzurra, i due più attesi della sfida che vede il maturo allievo di Lorenzo Baldi chiamato a dar fondo al suo repertorio per rintuzzare gli attacchi della giumenta forgiata e mantenuta in invidiabili condizioni di forma da Alessandro Gocciadoro, driver del momento, che nello scorso week end ha portato il suo alfiere Ubertino Grif al successo nel 113 Elwood Medium, mentre sia Rob Mabel che Suerte’s Cage si candidano al ruolo di referenziate alternative.
Alle 15.00, come da consolidata consuetudine primaverile, scenderanno in pista i protagonisti della prima corsa, riservata ai tre anni e caratterizzata dalle presenze di soggetti dal notevole potenziale, con Urka Jet ad esibire un trittico di successi e la guida di Andrea Farolfi, Ultra Mark a rispondere con due vittorie e la partnership con Enrico Bellei, mentre il progredito Ursus Tft ed il suo mentore Lorenzo Baldi ambiscono senza meno al podio, non trascurando l’ipotesi di guardare tutti dall’alto. Alla seconda, gentleman in pista nell’eliminatoria del Campionato Italiano di categoria con Illy Pan e Michele Canali plebiscitari favoriti sulle coppie Pennabianca Horse/Filippo Monti e Oklahoma Mn/Matteo Zaccherini. Il testimone torna ai professionisti, che alla terza saliranno su un valido manipolo di cadetti, con Bellei e Thor Gual sfidati da Alessandro Fonte e The King Ovi, mentre Tenordelun si avvarrà della valida collaborazione di Roberto Andreghetti per proporsi come terzo incomodo.
Alla quarta, tre anni di nuovo in pista con l’ennesimo atout per Bellei, quell’Uragano di No recente vincitore nella vicina Modena con Edoardo Baldi in sediolo ed oggi al cospetto di coetanei dal rispettabile ruolino di marcia, su cui spicca il positivo Ubaldo, griffe dei Jet e guida di Andrea Farolfi. Poi, Tzigana Bi e Dell’Annunziata alla quinta, in un miglio dal quale può sortire anche una sorpresa, Tina Trio, per esempio, oppure il Bellei Tango Quick. Gli anziani accompagneranno il pomeriggio verso il suo epilogo ed alla settima Orpheo D’Ete si propone per una trasferta vincente dal suo ritiro marchigiano, sfruttando l’inedita connection con Roberto Andreghetti, mentre alla ottava Psiche Roc e Dell’Annunziata paiono seriamente indagati al ruolo di favoriti, con Ribot Zs e Bellei non lontani nella valutazione e Rallo a far tesoro del buon numero d’avvio e del talento di Andreghetti per cancellare la recente, opaca, performance triestina.

PROSSIMO APPUNTAMENTO all’Arcoveggio: DOMENICA 1° MAGGIO ore 15.

CALENDARIO RIUNIONI DI MAGGIO: 1 - 5 - 7 - 12 - 14 - 19 - 22 - 26 - 29

Questa news è stata letta 448 volte dal 26 Aprile 2016