Mag 13

Capannelle Galoppo: le corse di domenica 15 maggio

Capannelle GaloppoDomenica che precede quella del Derby. Tris Quarte’ e Quinte’ a chiudere. E’ ancora ben impresso nella mente di ogni appassionato il pomeriggio di grande festa e di grande partecipazione che ci siamo lasciati alle spalle la scorsa domenica e che ha segnato la conferma ancora una volta del prezioso appoggio e della apertura di credito e fiducia che le Istituzioni del Dubai da anni hanno sempre fatto e continueranno a fare nei confronti di Capannelle e in generale del Turf italiano. Ci auguriamo vivamente che una giornata del genere possa essere nuovamente vissuta anche in autunno senza dover attendere la prossima primavera ma già nel pomeriggio di domenica 29 i purosangue arabi torneranno alle capannelle. La presenza del Dubai ha anche permesso di dare una significativa spinta alla realizzazione dell’importante circuito italiano dedicato ai purosangue arabi. Adesso naturalmente tutte le attenzioni e tutte le attese sono rivolte alla domenica 22 maggio che sarà anche derby day con tutto ciò che una giornata del genere vuole significare e le premesse in termini di ospiti sembrano essere lusinghiere. Ci si arriva attraverso un pomeriggio festivo di transizione tecnica, di passaggio del testimone affidato al gesto atletico ed agonistico che i cavalli, sempre, sanno esprimere nella massima valenza. Una domenica che ancora una volta lega il suo nome al Country Hotel Montebelli e a tutto ciò che rappresenta in termini di eccellenza. Un pomeriggio che ci permette di ricordare anche in Giuseppe Cesetti non soltanto uno dei grandi maestri della arte figurativa del 900 ma anche nello stesso tempo un innamorato a tutto campo del cavallo in ogni sua manifestazione. Un pomeriggio che sarà anche una sorta di festival dell’handicap con ben cinque perizie a rendere intriganti e difficili le scelte degli appassionati mentre le altre due corse ci permetteranno anche una parentesi tecnica di possibile alto profilo perché sui mille metri si sfideranno le femmine di due anni che possono anche avere come retro pensiero quello di essere in gabbia nel prossimo premio Perrone che sarà anche la prima listed dell’anno per i due anni e che andrà in scena il prossimo due giugno. La settima corsa del programma di questa domenica è ennesima testimonianza del feeling ottimo che c’è tra Capannelle e la categoria dei cavalieri e amazzoni dilettanti. Una costante la loro presenza lungo tutta la stagione e che sarà poi di vertice assoluto nel pomeriggio del derby con ben due corse tutte per loro. La maiden rosa per le giovanissime ha raccolto al via sette protagoniste: Afterallthistime, Alice’s Restaurant, Evora Monte, Foto di Rito, My Lea, Pastoral Princess, Reflectiondee. Nel premio Cesetti sui 1900 saranno in dieci i tre anni con in alto nella scala Lucky Concy, Pythius, Troublemaker e Moira in Love. In tutto 64 cavalli scenderanno in pista con una media perfetta, di questi tempi, di nove protagonisti per ogni corsa. Gran finale con la corsa tris quartè e quintè molto ben riuscita. Sui 1500 metri della pista piccola saranno in 13 i tre anni protagonisti e tra costoro in bella evidenza Edo’s Force, Bridge Mimmo, Calaluna, Mamma Maremma, Nino, Orleans e Sandshrew. In tutto gusteremo sette corse. Una corsa si svolgerà sulla pista dritta mentre ben cinque vedranno come teatro la pista piccola in erba e la prova per i cavalieri e le amazzoni sarà su quella all weather. Le distanze delle corse andranno dai 1000 metri fino ai 1900 metri. Non mancheremo di divertirci anche in questa occasione e dopo sette giorni sarà Derby Day.
Qui i Commenti e i Pronostici della giornata

Questa news è stata letta 751 volte dal 13 Mag 2016