Mag 17

Merano Galoppo: resoconto di lunedi' 16 maggio

Ippodromo MeranoGrande pubblico e spettacolo alla prima stagionale di Maia. Fantastica atmosfera premiata da un grande pubblico, ben oltre 4.000 presenze, per la “prima” dell’ippodromo meranese, alla quale hanno partecipato fra gli altri Giuseppe Castiglione, sottosegretario con la delega per il settore ippico, Arno Kompatscher, governatore della Provincia di Bolzano, e Paul Rösch, sindaco di Merano, oltre ad altre varie autorità.
La cronaca ippica parla di tanti diversi protagonisti: sugli ostacoli affermazioni per Lindaro di Favero con Bartos in sella nello steeple per cinque anni e oltre (Premio Val Venosta, rimbalzato l’atteso Stellato terminato quinto), per la sorpresa tedesca Florosso nella siepi per “vecchi” (Premio Saltusio, impeccabile Fuhrmann ai comandi per Kogler), per Halling Spectrum nella siepi per quattro anni (lanciato dalla Satalia family per i colori di Vangelisti nel Premio Glorenza) e per Draco fra i tre anni (Premio Naturno, la “solita” DS Pegas dalla repubblica Ceca, e ben tornato a Thomas Boyer sulle staffe).
In piano, successi per Alfono con Ilenia Nero, Atomic Law con Antonio Ferramosca e Mauriac con Klaudia Freitag.
Prossima giornata di corse DOMENICA 22 MAGGIO.

Questa news è stata letta 551 volte dal 17 Mag 2016