Giu 6

Merano: resoconto di domenica 5 giugno 2016

Ippodromo MeranoSol Invictus, cuore di campione. Affermazione del baio della Magog (Ambruschitz-Favero-Pastuszka) su Chiaromonte nel test per la Gran Siepi d’Italia. E poi un’altra doppietta di Raffaele Romano
Č ancora Sol Invictus, riaffermando il suo ruolo di campione, a firmare la bella giornata di Maia. L’allievo della scuderia Magog con Dominik Pastuszka in regia, ha preso l’iniziativa fin dal principio della corsa , portandola a casa con il piglio di quello che la classe ce n’ha in abbondanza. Ci ha provato nel finale Chiaromonte, ancora una volta secondo con recriminazione . Era il Premio Cuomo per quelli che faranno la Gran Siepi d’Italia, e non vediamo l’ora.
Questo accade in un pomeriggio ostacolistico che finisce 2 a 2 tra Favero e Romano. Il colpo con Sol Invictus, Favero l’ha condito con Dar Said, altra classe, in cross. Romano ha risposto con Amaranthus fra i saltatori di tre anni, e Dominato, dominatore in steeple.
In piano, doppietta di successi per Antonio Ferramosca con Atomic Law e Corona Boreale, e affermazione per Claudia Wendel su Mychoon.
Prossima giornata di corse DO1MENICA 12 GIUGNO.

Questa news è stata letta 3599 volte dal 6 Giugno 2016