Giu 23

Capannelle Trotto: Triossi e Carena il 29 giugno

Ippodromo Roma CapannelleL’appuntamento del 29 giugno con il grande trotto è tra quelli classificati come ‘da non perdere’ nel calendario ippico nazionale ma anche, ed è questo che ovviamente qualifica il tutto, in quello internazionale. All’ippodromo Capannelle va infatti in scena la giornata che insieme a quelle del Derby del Trotto (domenica 9 ottobre) e del Gala Internazionale (lunedì 26 dicembre) è ogni anno tra le più attese.
A Roma mercoledì 29 è festa per la ricorrenza dei SS. Pietro e Paolo, patroni della città, e le due grandi corse classiche in programma - il Premio Tino Triossi e il Premio Antonio Carena - sin dalla loro istituzione (oltre sessanta anni orsono per il Triossi) tengono banco nella capitale.
Il programma della riunione di corsepomeridiana (inizio alle 15.40) prevede quest’anno una grande novità per l’ippodromo Capannelle: una corsa di Trotto Montato (niente sulky dunque ma cavalieri in sella) una specialità poco conosciuta nel nostro paese (sporadici appuntamenti sono organizzati attualmente negli ippodromi di Milano e Montecatini) ma molto diffusa invece in Francia.
Il Premio Tino Triossi (2.100 metri gruppo I per maschi interi e femmine europei di 4 anni) è il massimo evento italiano estivo per i trottatori di 4 anni. Inserito in un trittico di gruppi I che comprende anche l'Europa a Milano e il Continentale a Bologna, è intitolato al personaggio che negli anni '30 del secolo scorso fu tra gli animatori dell'Ippodromo Arcoveggio a Bologna e per un decennio presidente dell'Anact, l'associazione degli allevatori di trotto, e poi soprattutto negli anni '50 direttore dello storico ippodromo romano di trotto a Villa Glori, fino alla sua morte avvenuta nel 1956. Il Premio Antonio Carena (1.640 metri gruppo II per femmine europee di 4 anni) è la versione femminile del Triossi, dedicato anch’esso ad un altro importante dirigente (presidente dell'Encat e dell'Upt, vicepresidente dell'Unire) e proprietario di trotto (vinse il Derby nel 1955 con Donatello).
Come in tutte le giornate di grandi appuntamenti, HippoGroup Roma-Capannelle ha predisposto per mercoledì 29 giugno un ricco programma di eventi collaterali. Birra, streetfood, musica e sport sono gli elementi salienti della proposta di intrattenimento che ha il suo punto di forza nell’Happy BeerDay. Da mezzogiorno ad oltre la mezzanotte fiumi di malto e schiuma bianca di birre artigianali e di qualità saranno abbinati a stuzzicante cibo di strada, streetfood goloso, tanta musica e, sin dal primo pomeriggio, ad attività ludico-sportive per bambini (per il programma completo: http://www.capannelleippodromo.it/non_solo_corse).

Questa news è stata letta 182 volte dal 23 Giugno 2016