Set 2

Cesena: il Campionato Europeo – Trofeo Hera

Ippodromo Cesena - bellei su Lets GoL'entusiasmante stagione 2006 del Savio si concluderà con il "botto" di un Campionato Europeo emozionante

Ultima serata al Savio di Cesena con due grandi e suggestivi "botti": quello di un Campionato Europeo – Trofeo Hera, frutto di una selezione di eccellente livello operata sui cavalli partecipanti nonché il botto (nel vero senso del termine) dei fuochi artificiali sparati nel cielo della Riviera al termine delle corse appena scoccherà la mezzanotte. Tutti a Casa HippoGroup si augurano che dal grande confronto internazionale tra i più forti trottatori europei scaturisca il Race Off finale, ovvero la mitica "bella di mezzanotte" se a vincere le due prove saranno due diversi cavalli. Questo Europeo 2006 si presenta attraente oltremisura a livello tecnico ed agonistico. Nella prima prova "l'un contro l'altro armati" i due finalisti della edizione 2005, il vincitore Lets Go e il finalista Smashing Victory che hanno sorteggiato rispettivamente il 2 e l'1 di pettorale. Dovrebbe scaturirne una battaglia incandescente a suon di parziali sin dal via poiché qui non esiste alternativa poiché "o vinci o sei out e fuori dai giochi". Questo per il fatto che le due prove si corrono a numeri invertiti così che difficilmente Lets Go e Smashing Victory potranno giovarsi nella seconda prova di numeri di avvio impossibili. Davvero sfida impietosa tra due big europei all'apice della loro sfavillante carriera. Ma la prima prova apre scenari di "finalissima" anche al sauro Ludo de Castelle che, guidato da Jos Verbeeck, potrebbe anche riuscire a correre in costruzione esterna e vincere di slancio e forza in retta di arrivo. Lets Go, Smashing Victory e Ludo De Castelle quindi i favoriti potenziali della prima prova in cui però si dovrà tener d'occhio" e gioco" anche Norvellous Hanover che qui ha il 7 di pettorale. Le sorprese poi, tutte e nessuna, suggestive ed ovviamente "di quota" con le chance possibili per Highway Patrol, per Pegasus Boko, per Ergon Jet. Diversa la situazione nella successiva e determinante prova ovvero la seconda. Qui tanti giurano sulla chance di Straightup un velocissimo scattista che si avvierà forte di una magica pole position a rete. Straightup corre sulle ali di fresca e eccellente condizione e cercherà di reggere il comando a suon di parziali. Molto ben collocato qui sembra poi Ludo de Castelle, con un fantastico 3 di avvio. Infatti Ludo de Castelle, condotto dal mitico Jos Verbeeck, "le Diable" di Parigi, guidatore belga diventato oramai un'icona per gli appassionati del pianeta trotto. Ludo de Castelle non è proprio uno scattista ma c'è da giurare che "Le Diable Jos" lo sveltirà in avvio per restare subito ancorato al treno Straightup. Qui chance apertissime comunque, veramente incerte le possibilità di podio con gli indigeni Copelan, Exploit dei Fiori, Exelon Lb ancorati a speranze suggestive di un risultato che varrebbe una carriera. A conti fatti l'unico soggetto che forse potrebbe vincere "due su due" l'Europeo sarebbe proprio il francese Ludo de Castelle. Ma le reali possibilità di una attesissima finalissima a due sono altissime. Previsioni inducono a quotare "a bassa valenza di rendimento economico "un Race Off tra Smashing Victory e Ludo de Castelle che poi sono i maggiori indiziati della prestigiosa vittoria finale. Ma le velleità di Straigthup, di Norvelous Hanover, di Lets Go e di Highway Patron restano davvero vive e consistenti. Sarà un Europeo delle meraviglie proprio per la grande incertezza che regna su questa edizione 2006. Race Off finale come tutti sperano probabilissimo: il magic moment di un Race Off conclusivo sarebbe impagabile e terrebbe "incollati" alle proprie posizioni oltre 13mila appassionati che da giorni stanno raggiungendo il Savio da ogni angolo d'Europa. Ci sarà il tutto esaurito ed anche tanto di più e la solerte e tecnicissima macchina organizzativa d HippoGroup è da tempo al lavoro perché la grande serata scorra via perfetta e indimenticabile. Campionato Europeo tra i più belli della storia per valore dei protagonisti, Campionato Europeo mai così incerto come quest'anno in nessuna edizione del suo fulgido, lungo e storico passato, Campionato Europeo delle tradizioni che ben si sposa con questa stagione di trotto 2006 veramente vincente e capace di spostare su questo ippodromo seducente l'attenzione di tutti i Media europei. Vinca il migliore! inutile dirlo, vinca anche chi avrà in serata la Fortuna dalla sua, vinca chi saprà correre più veloce su questa pista modello e davanti al pubblico che ogni società di corse sognerebbe avere e che invece HippoGroup può vantare grazie alla miglior politica promozionale possibile mai inscenata nella Storia del nostro sport.

Questa sera APERITIVO offerto al pubblico presente dalle ore 19 alle 20 con i salumi di G. FAGGIOLI le mozzarelle del CASEIFICIO CIRIGLIANA e i vini di CESARINI SFORZA.

Madrine del Campionato Europeo le Bellissime FEDERICA FONTANA e JULIANA MOREIRA!!!
Inoltre a fine serata SPETTACOLO PIROTECNICO offerto dal Gruppo Hera.

LA SOCIETA' CESENATE CORSE AL TROTTO PER IL ROIR

La Società Cesenate Corse al Trotto S.p.A è sempre più convinta che il proprio ruolo d'impresa, forte della storia e del radicamento socio-culturale che tutto il territorio cesenate le riconosce, non sia solo quello di incidere sul tessuto economico del territorio stesso, ma anche e soprattutto quello di contribuire a valorizzare, favorire e sostenere lo sviluppo sociale dell'intera comunità.
Il radicamento le deriva da oltre 84 anni di storia sportiva, da oltre 450 soci - persone fisiche in buona parte residenti nella provincia, dal "Campionato Europeo", quale manifestazione sportiva di risalto internazionale che si tiene in città per la 72esima volta.
Altrettanto solida e radicata è la presenza del R.O.I.R. - "Roverella Orfanotrofi e Istituti Riuniti" - fulgido esempio di solidarietà ‘laica' che trova le proprie origini sin dal 1936 e che ha segnato la storia della Città di Cesena nel campo dei servizi sociali.
E' su questo parallelismo, di storia e di radicamento nel territorio, che si fonda la scelta della Cesenate di contribuire alle manifestazioni organizzate in occasione dell'inaugurazione della nuova modernissima struttura per anziani (sita in Via Ancona) e che si svolgeranno in concomitanza alla disputa del Campionato Europeo.

A tale proposito, oltre ad invitare tutti gli ospiti e le loro famiglie all'Ippodromo sabato sera 2 settembre, la Società Cesenate ha deciso di devolvere parte dell'incasso della serata al finanziamento del Progetto "ACCOMPAGNARE LA TERZA ETA': Sportello Psicologico d'Ascolto alle Famiglie", da realizzare presso la Casa Protetta Nuovo Roverella di Cesena.
Il Progetto si basa sul concetto-chiave che la Terza e la Quarta Età rappresentano una fase del ciclo vitale dell'individuo, caratterizzata da un declino generale via via più marcato e ricco di cambiamenti legati alle mutate condizioni psico-fisiche (dalla dipendenza fisica, al deterioramento cognitivo), oltre che alle patologie tipiche di quest'età.
Si tratta di intense trasformazioni che coinvolgono l'anziano e al contempo i familiari che se ne prendono cura, di scenari che possono mutare improvvisamente e che richiedono nuovi adattamenti, strumentali ed emotivi, per chi li vive da ‘attore', ma anche per chi li vive da ‘spettatore'.
In questo panorama il Progetto si inserisce con la proposta di spostare l'attenzione dalla persona anziana, a chi se ne prende cura (care giver) ‘da vicino' o ‘da lontano' e di raccogliere le difficoltà e le implicazioni emotive che tali cambiamenti producono nei familiari che accompagnano gli anziani nell'ultima stagione della loro esistenza.
Il Servizio per la Consulenza e il Sostegno Psicologico alle Famiglie ha quindi lo scopo di fornire un aiuto alle stesse e di riconoscerne l'impegno, spesso gravoso e poco valorizzato: in tal senso sarà offerto uno spazio in cui poter esprimere ed elaborare paure, difficoltà e vissuti di chi "attraversa" indirettamente la Terza Età, in un'ottica di prevenzione e di emersione del disagio, oltre che di promozione della qualità della vita.
Si definiscono così i contorni di un Servizio per l'ascolto, l'accoglienza e il supporto psicologico del familiare che, ad esempio, vive con disagio il distacco dalla persona anziana (che lascia la famiglia per entrare in Casa-Protetta…), oppure che vive con dolore il lutto e la perdita di una persona cara o che si trova a gestire con difficoltà il cambiamento (ad esempio quello comportato dalle mutate condizioni psico-fisiche dell'anziano).
Il Servizio sarà attivato e gestito attraverso consulenze individuali, in coppia o familiari condotte dalla Dott.ssa Debora Del Bianco, Psicoterapeuta, Counsellor, Direttore dell'I.G.Fc - Istituto Gestalt Forlì-Cesena (l'istituto promuove la diffusione di una cultura della prevenzione del disagio psico-sociale, secondo i principi della Psicoterapia della Gestalt) e coordinato dalla Dott.ssa Giuliana Battistini del R.O.I.R.
L'accesso al Servizio, gratuito e aperto all'intera cittadinanza (non solo ai familiari degli utenti del R.O.I.R.), potrà essere diretto (effettuato nel giorno o nei giorni prestabiliti, presso i locali della Casa Protetta Nuovo Roverella di Cesena), oppure concordato previo appuntamento.
Il servizio sarà avviato in via sperimentale e avrà la durata di circa un anno (a partire da Gennaio 2007). Sarà, inoltre, cura delle parti coinvolte verificarne il gradimento da parte dell'utenza e favorire la necessaria continuità nel tempo.

LA MADRINA DELL'EUROPEO 2006 RADDOPPIA…
CON FEDERICA FONTANA e JULIANA MOREIRA

Per quest'edizione del Campionato Europeo 2006, Trofeo Hera, le madrine d'eccezione saranno due! La bellissima Federica Fontana e la prorompente Juliana Moreira. Eleganza, allegria e mondanità sembrano essere le qualità che le contraddistinguono e che ben si sposano al contesto suggestivo e spettacolare che ormai da anni caratterizza le notturne di trotto dell'ippodromo del Savio di Cesena, soprattutto nel caso di un appuntamento, così importante nel panorama europeo dell'ippica, come il Campionato Europeo.
La mora brasiliana e la bionda Federica fontana questa sera parteciperanno, insieme a tutto il pubblico presente, ad uno spettacolo davvero emozionante, dove i veri protagonisti della serata si daranno battaglia a passo di trotto all'interno di una scenografia davvero ricca di musica, colori, mondanità, spettacoli pirotecnici e… tanto altro.
Federica Fontana debutta in tv nel 1995 quando si classifica al secondo posto di Miss Buona Domenica. Partecipa a vari programmi come valletta (tra i più noti: La Sai l'Ultima? Mai Dire Gol) e come ballerina (Scatafascio e Paperissima nel '98).
Conduce insieme a Valentino Rossi Un Anno di Sport e Pressing Champions League, al fianco di Massimo De Luca. Volto femminile dell'edizione 2000-2001 de Il Processo del Lunedì, nello stesso anno è stata una delle protagoniste femminili di Mai dire Mai.
Dal 2002 co-conduce Guida al Campionato, nell'ottobre 2004 entra a far parte del cast dei comici di Super Ciro, e questa sera sarà ospite dell'ippodromo del Savio.
Capelli lunghi e neri, occhi scuri, fisico mozzafiato… Juliana Moreira debutta in Brasile come valletta e in seguito come modella nei numerosi programmi di moda in onda sulla tv carioca.
Circa un anno fa l'amore la porta in Italia dove continua la professione di modella.
Per il pubblico televisivo è la sensuale brasiliana che affianca Teo Mammucari in Cultura Moderna, il grande successo dell'estate 2006 ideato da Antonio Ricci.
Juliana ama lo sport, in particolare le arti marziali come il jiu- jitsu e la boxe. Nel tempo libero le piace leggere ed è un'appassionata di internet che le permette di parlare a distanza con la sua famiglia e gli amici brasiliani.

Le splendide Federica e Juliana accompagneranno la notte del Savio, affiancando Claudio Icardi nella presentazione e nelle interviste ai protagonisti della corsa, e concedendosi alle maliziose domande di Marco Corona, prima di firmare autografi ai propri ammiratori, dapprima all'ippodromo e poi all'HippoBingo.

Campionato Europeo 2006: Finale… "con il botto!"

Ad accompagnare la grande sfida tra i migliori driver italiani ed esteri, oltre al fascino della Bellissime Madrine Federica Fontana e Juliana Moreira, questa sera in programmazione all'ippodromo, al termine delle corse, un finale…davvero "con il botto" con il suggestivo spettacolo pirotecnico offerto dal Gruppo Hera, per salutare l'affezionato pubblico del Savio di Cesena con un "fragoroso" arrivederci all'anno prossimo.

Questa news è stata letta 932 volte dal 2 Settembre 2006