Giu 30

Casalone: le corse di venerdi' 1 luglio 2016

Grosseto Casalone SgabbiataNon sono molti ormai i campi di galoppo che riescono ad organizzare la tris, ma quella di venerdì 1° luglio all'ippodromo del Casalone di Grosseto non sarà solo una corsa di 13 partenti, ma una vera e bella Tris nazionale, come quelle che si disputavano negli anni d'oro dell'ippica.
Partirà alle 22,30, come quarta corsa in programma, il premio Selleria Il Mandarino, un riuscitissimo handicap per quattro anni ed oltre, tutti racchiusi nello spazio di dieci chilogrammi, dai 63 di Multicolors, ai 53 di Kolar.
Grande equilibrio in corsa, con Injaka che ha vinto l'otto giugno,ribadendo l'attitudine alla pista battendo di una lunghezza Asincity, e Battier, che stavolta guadagnano 3,5 chili. Red Roof tenta un salto di categoria che , vista l'esperienza sul tracciato maremmano, appare tutt'altro che impossibile, così come Kolar che proviene da due vittorie consecutive. Contano anche Straduk, in grande forma, Dragalonsa e Chester Deal, alla ricerca della forma migliore,ma con peso interessante e nonostante gli altri siano etichettabili come sorprese, nessuno parte veramente battuto.
Lo spettacolo è comunque ampiamente assicurato in tutte le corse della serata : alla prima corsa, che prenderà il via alle 21, i bellissimi cavalli di razza araba di tre anni si contenderanno la prima vittoria, che potrebbe arridere a Urc Di Gallura che ha ben figurato in un gran premio alle Capannelle, o a Makbar De Pibul, del quale si parla molto bene.
Nella seconda, sempre per arabi, sfida aperta tra Monna Lisa, uno dei migliori soggetti in Italia e Tintu De Gallura.
Bella anche la terza corsa, riservata ai Gentleman ed Amazzoni, con sette concorrenti con pari chance : Un Estate Fa, se non pagherà lo scotto del rientro, ha peso assai interessante, mentre Nonno Richi dovrà reggere la distanza dei 1750 metri. Tell Brak, carico ma qualitativo, Antiquarium, già vincitore sulla pista e Sincotti completano la schiera di quelli apparentemente favoriti.
Potevano essere tris anche le ultime due, che saranno comunque ippica nazionale e quindi con le quote nazionali per chi indovinerà i primi tre arrivati.
Il premio Giordano Massai è riservato ai tre anni in preparazione al premio Città di Grosseto del 5 agosto ed avrà probabilmente il favorito in Divertiti, che ad onta del peso, sembra poter contare nei confronti di Sou Anguillarina e Mernicco, ma occhio anche a Marea Rosa e Bufera.
L'ultima corsa partirà alle 23,30 e sarà una bellissima volata sui mille metri per tre anni ed oltre e sarà ancora un vero rompicapo per il pronostico : proviamo con i "pesini" di Inevitabile Herman e Shafir Kodiak, anche se ottime sono le possibilità di Zoraida, The Art Of Racing e Thecornishassassin.
L'ingresso è come sempre gratuito ed il divertimento assicurato.

Questa news è stata letta 371 volte dal 30 Giugno 2016