Lug 29

Cesena: le corse di sabato 30 luglio 2016

 Arrivo Calzolari 2015Tre anni in vetrina nel sabato che segna l’epilogo di un intenso luglio al Savio, con nove prestigiosi rappresentanti della classe 2013 impegnati sulla distanza del miglio in ricordo dell’Avvocato Augusto Calzolari ed in abbinamento al prestigioso Trofeo Confindustria Forlì – Cesena.
Piazzamenti classici ed ambizioni d’elite si incrociano in una sfida che dal 2007 promuove futuri campioni, con l’edizione 2016 a porre in grande evidenza due femmine dalla eccellente caratura atletica, Urgania, precoce velocista che sin dai primi passi della carriera si è distinta per classe e continuità di rendimento con i podi nel Premio Anact, nell’Allevatori e più recentemente nel Città di Napoli, allenata e guidata da Alessandro Gocciadoro e la veneta di nascita e colori Upupa Rl, che scende in Riviera dopo un paio di performance interlocutorie precedute però da una primavera da autentica protagonista. Saranno i numeri rispettivamente il nove ed il sei, a complicarne il compito ed obbligare i driver ad una ottimale gestione agonistica. Più sfumate ma non per questo marginali sono le chance degli altri concorrenti, l’ottima collocazione al post tre invita a non trascurare Ultras Grif, provetto scattista che Andrea Vitagliano sta forgiando, mentre Up Effe e Giorgio Cassani metteranno in campo regolarità ed ottima forma. Ulberto è penalizzato dalla seconda fila ma ben guidato da Andrea Farolfi; Uvex Breed e Una Scheggia Mail sono due validi rappresentanti di franchigie campane con Marco Volpato e Vp Dell’Annunziata ad improvvisarne le mosse.
La serata parte in grande stile nel segno dei quattro anni, campo scarno ma spunti tecnici di primo livello con Tronda Wise, Thor Gual e Talita’s Cage a disputarsi la vittoria, alla seconda si svolge un intricato miglio per tre anni riservato ai gentleman che sembra prenotato dal duo Manfredini/Ulissemar, prime scelte su Ugo Champ Sm/Zaccherini e Udinì Gar/Chianese. Pochi ma buoni alla terza con i driver in pista senza l’ausilio del frustino e Sky Girl in pole nelle scelte al betting grazie al numero due sul sellino e all’ispirata partnership con Vecchione, in alternativa She’s A Woman e Romina Ama, atout di Virzi e probabile movimentatrice delle fasi iniziali. Alla quarta torna in scena Piro Piro Jet, vincitore del Calzolari targato 2012 allievo di casa Porzio, il quale troverà in Simple Photo e Macaone Jet gli avversari da cui guardarsi. Alla quinta, davvero “spettacolo puro”, perché in pista scenderanno Satchmo As e Sky Dancer. Grande affollamento ed una intrigante nota di colore alla sesta, miglio per anziani con Sueià della Luna e Casillo da seguire in ottica vittoria e con la scandinava Optimistic Face a sondare il campo e fornire il suo debutto italiano accompagnata da Arnaldo Pollini, non vanno peraltro trascurate le indubbie chance di Stoner, Locomotion Om e soprattutto di Ronaldinho Tres. In chiusura Travolta Treb alle prese con l’ennesimo assist in chiave successo contro avversari ampiamente alla portata come Twister Breed e Thiago del Brenta, assai piaciuto ad inizio settimana.
L’artista Max Sirotti è l’autore dell’opera d’arte con la quale la famiglia Calzolari, nelle persone dei figli Maria ed Umberto, nella serata dedicata all’indimenticato Avv.Augusto Calzolari, premiano il vincitore della corsa dedicata al padre.

Si tratta di un dipinto, copia di quel Palio di Cesena 2016 che è stato trasportato a braccia per le principali vie del centro di Cesena dal Corteo storico nel giorno della rievocazione, e che ha poi illuminato il palco dello spettacolo teatrale conclusivo.
Il Palio dipinto raffigura il momento in cui i cavalli e le lance si incrociano nel combattimento, sullo sfondo la Rocca antica, a memoria del luogo e dell’epoca in cui ebbe inizio a Cesena la storia della Giostra d’Incontro.

Max Sirotti a proposito del Palio di Cesena: “ A Cesena la tradizione del Palio si era perduta, per cui era necessario evocarne in una immagine l’essenza, lo spirito. Due cavalli lanciati al galoppo che si incrociano, uno bianco l’altro nero, i colori di Cesena, ma anche gli estremi opposti cromatici, le bardature, le lance e sullo sfondo i resti dell’antica rocca che si stagliano contro il cielo. Doveva essere un’immagine d’impatto, leggibile e riconoscibile anche a distanza, penso di aver centrato l’obiettivo”.

Max Sirotti esporrà alcune sue opere sabato 30 luglio al Ristorante Trio dell’ippodromo.

Gli eventi collaterali della serata:

ESPOSIZIONE DI MOTO GUZZI A CURA DEL MOTO GUZZI CLUB DI CESENA
Sabato 30 luglio il pubblico dell’ippodromo potrà ammirare moto Guzzi, d’epoca e moderne, appartenenti ai Soci del Moto Guzzi Club di Cesena.

PER I PIU’ PICCOLI: “La BANDA di SBARABANG”
Nel parco giochi saranno tante le attività curate dai personaggi protagonisti del format televisivo:”La Banda di Sbarabang”. Laboratori, attività motorie, trucca bimbi e tanto altro. Ai più bravi verranno consegnati gadget offerti da Algida e buoni del Ristorante – Pizzeria “Il Portico”.
I prossimi appuntamenti di corse:

Martedì 2 agosto: Premio OROGEL – Semifinale Superfrustino Sisal Matchpoint

Giovedì 4 agosto: Premio I RAZZI STORE


Eventi collaterali:

Martedì 2 agosto: “HippoQuiz”, il live quiz show dell’ippodromo.

Giovedì 4 agosto: “Autori in pista” – gli scrittori si raccontano.
Spettacolo Equestre di Silvia Elena Resta

Questa news è stata letta 1573 volte dal 29 Luglio 2016