Set 5

Roma Galoppo: le corse di martedi' 6 settembre 2016

Capannelle Premio Natale di Roma 2014Gran martedi’ alle Capannelle. Doppia tris e finale anche con quarte’ e quinte’ ma qualita’ anche con le due condizionate per due anni e anziani. Tanti bei motivi di interesse nel pomeriggio che ci aspetta martedì alle capannelle. Innanzitutto il conforto di un buon numero di partenti, 65 che vuol dire oltre nove in media per corsa, una garanzia di spettacolo che Capannelle riesce quasi sempre a regalare ai suoi appassionati. Nel dettaglio avremo le consuete sette corse con due condizionate e tre handicap mentre per quattro volte sarà in uso la pista all weather e per tre quella piccola in erba. Quanto alle distanze si andrà dai 1200 fino ai 2200. Riflettori puntati sugli anziani e sul miglio perché, tra gli anziani, ci sarà da vedere la nuova versione di Priore Philip che dopo un anno in Francia è tornato alla basa e da castrone riparte verso una nuova avventura. Inutile ricordare che a tre anni è stato valutato 120 libbre ed aveva vinto Di Capua e Roma. troverà sulla sua strada, la condizionata cosi diventa di estrema qualità, un laureato di Ribot come Saint Bernard, un runner up di Vittadini come Passaggio e poi ancora Ridge Racer, Pachito, Beauty of Art, Musa d’Oriente. Condizionata anche per i due anni in questo caso sul dirt e sui 1500, saranno in sette al via: Freedom Day, Giorgia’s Secret, Horcrux, Isole Eolie, Opinion Maker, Reflectiondee, Zacca Strada. La superba giornata non si limita a due corse di selezione ma ci regala anche grande agonismo grazie alla doppia tris, un fatto che alle capannelle non è certo inconsueto. Seconda tris per iniziare e tutti tre anni sul miglio del dirt e in 11. Top weight sarà Bentu Solianu con 61 mentre i più leggeri saranno a 50,5 Golden Editor e Mister Iron con in mezzo tra gli altri Masterdream, Nino, Su Balenti, Ela Speed. Gran finale con la tris il quartè e il quintè spettacolare. Tutti anziani e sui 1700 della pista piccola ed in ben 14 la garanzia spettacolo per una super tris. Peso più alto, in scala larga, per Mujahidofcaffeina con 64,5 e più leggero a 50 per Arvaro Sand ma tra i tanti ecco anche Monte Oliveto, Rubik, Truck of Stars, Gorlitz, Iole My Love e Anastasios. Davvero un martedì di quelli super.

Questa news è stata letta 362 volte dal 5 Settembre 2016