Set 7

Capannelle Galoppo: le corse di venerdi' 9 settembre

Ippodromo CapannellePieno di partenti alle Capannelle nel venerdi’ in pista dritta. Cue corse Tris ancora una volta, una spettacolare maiden e una condizionata veloce di gran pregio Ancora una volta Capannelle regala agli appassionati un gran bel pomeriggio che sa coniugare la qualità sempre indispensabile per dare un significato al Turf con lo spettacolo puro che in caso di pista dritta diventa eccezionale. Il risultato è una giornata con 77 partenti complessivi ovvero 11 per ogni corsa. Ovviamente non mancano le corse tris, come già martedì scorso dove la qualità è stata garantita dal rientro di un campione quale seppe essere Priore Philip, infatti anche questa volta saranno due le corse tris in programma e quella finale sarà naturalmente anche quartè e quintè. Venerdì secondo una ormai antica tradizione è il grande giorno della pista dritta e bene ha fatto il programmatore a prevedere nella circostanza ben 5 corse sulla breve tutte ricche di partenti. In una troviamo anche il necessario tasso di qualità, tutti sui 1000 metri, prima tappa di avvicinamento al premio Omenoni di Milano. Ecco al via il ritrovato Terre Brune eccellente in estate, il qualitativo Giogiobbo, il cavallo da pattern Pensierieparole cosi come buono è Intense Life e poi ecco anche Vincent Vega, Axa Reim e Bushalem. Tutta da vedere come le altre corse a cominciare dalla maiden per i due anni con 11 in gabbia. Ovviamente grande attesa per le due corse tris. Quella finale anche quartè e quintè sarà sui 1200 per tre anni e oltre con 14 al via. Peso più alto per Mister Vellucci con 63 chili mentre a 50 ci sarà Sobha ma in mezzo c’è da sbizzarrirsi con i vari Bindulo, Tache Noire, Adsense, Ici La Cote, Hortos, Lettera, Freetown. Grande incertezza come anche nell’altra tris che avrà persino un partente in più, ben 15 e saranno tutti tre anni sui 1100 metri che vuol dire grande spettacolo. Peso alto, 62,5, per La Vacanza, cavalla listed come Beauprove mentre in basso si chiude con Falso Nueve a 50,5. In mezzo solo da scegliere tra i tanti come My Pep, Fidaslemei, Grand Oasis, Miss Dorenice, Edo’s Force e tutti gli altri. Gran pomeriggio dunque con cinque prove in pista dritta e due sul dirt, con distanze dai mille e ai 2200 metri, con tre handicap, una maiden e una condizionata e con due corse per i due anni.

Questa news è stata letta 257 volte dal 7 Settembre 2016