Set 12

Merano: resoconto di domenica 11 settembre 2016

Ippodromo MeranoCon Mighty Mambo-De Aguilar doppietta di Favero & Bartos Il trainer Paolo Favero e il jockey Joe Bartos, autori di una doppietta, sono i mattatori del pomeriggio di Maia. Il primo successo porta la firma di Mighty Mambo, bravo a sfruttare i passi falsi altrui, nel Premio Spegasso-memorial Bonomi (steeple offerente l’ultimo lasciapassare per il Gran Premio Merano Alto Adige) nel quale Nelly Darrier, seconda, ha confermato allo stesso tempo una certa qualità unita alla scarsa confidenza con la vittoria.
L’altra affermazione è arrivata nella siepi per 3 anni, Premio Gabrio Visconti, nel quale è emerso chiaro e netto il debuttante De Aguilar, efficace nel prendere le distanze da un comunque positivo Tao (altro esordiente).
Morning Star del team Aichner (successo al debutto meranese per il fantino inglese Tom Garner) ha arrestato la striscia di vittorie di Astro Benigno (secondo), mentre nel cross Kitano ha soddisfatto le aspettative di crescita dominando il duo Zikjpaki-Chic Anti Shock.
In piano uno-due per Claudia Wendel in sella e Giuliano Rota al training grazie a Gusty Gale e Mychoon, e nuovo urrà per Valdivizze coinciso col primo successo in carriera (alla terza apparizione) per l’amazzone meranese Alexia Lochmann.
Prossima giornata di corse DOMENICA 18 SETTEMBRE.
Meeting del 77° Gran Premio Merano Alto Adige: SABATO 24 e DOMENICA 25 SETTEMBRE.

Questa news è stata letta 174 volte dal 12 Settembre 2016