Set 28

Arcoveggio: le corse di giovedi' 29 settembre 2016

corsa bolognaAppuntamento con i velocisti all’ippodromo dell’Arcoveggio per un giovedì dall’elevata stesura tecnica: saranno infatti sette anziani dal prestigioso palmares, i protagonisti del clou bolognese programmato sulla selettiva distanza del miglio posto come sesto round di un riuscito palinsesto che vivrà il suo prologo alle 14.55 per poi chiudere “ le danze” alle 17.50. Vincitori classici a confronto ed il cronometro nei panni dell’inflessibile e severo giudice super partes, questa la copertina del centrale bolognese nel quale spiccano le presenze della reginetta giovanile Sharon Gar, splendida realizzazione di Battista Congiu che Pietro Gubellini ha accompagnato per gran parte della carriera, di Oncle Photo Vl vincitore del Vittoria 2014 e fighter dallo spiccato feeling con l’anello felsineo, nonché di Real Mede Sm, soggetto che ha girovagato tra le maggiori franchigie d’allenamento della penisola, ottenendo sempre eccellenti risultati per approdare presso il siciliano Mimmo Zanca con il quale ha ottenuto un memorabile successo nella serata finale del Superfrustino 2016. Sin qui i nomi dei più probabili protagonisti della contesa, ma non vanno dimenticate le recenti, positive performance della ritrovata Padania Zeta, giumenta di casa Gocciadoro dal solido curriculum agonistico nel quale spiccano piazzamenti classici e vittorie a medie di tutto rispetto, nonché la classe di Oscar Benal, soggetto dalle cospicue qualità atletiche spesso condizionato da problemi fisici che il bravo Salvatore Valentino pare aver risolto brillantemente e che oggi sarà guidato, in veste di catch driver, da Roberto Vecchione.
Giovani promesse dal solido presente apriranno il pomeriggio bolognese con Von Wise As e Gocciadoro attesi alla replica del successo ottenuto all’esordio dal due anni cresciuto nei prati lombardi dell’Allevamento della Serenissima, progetto che avrà in Venanzo Jet e Vodka Lemon Font i maggiori ostacoli, con Vitamar possibile sorpresa, poi, match tra Uragano Bi e Uta Jet, tradotto in guide, Federico Esposito vs Vp Dell’Annunziata ed alla terza, pronostico a tre punte, con Torpicchio Bybo e Farolfi sfidati dalle coppie Ti Amo Petit/Vecchione e The King Ovi/Alessandro Fonte. Grande equilibrio tattico e report cronometrico di livello alla quarta corsa, aspettative suscitate dalla qualità delle sette antagoniste capeggiate da Rajà Horse, con la compagna di colori Puntarenas Ranch e l’ospite toscana Sassari a completare un possibile podio, mentre alla quinta sarà il turno dei gentleman, con Thomas Manfredini e la declassata Nespolita attesi ad un franco primo piano che pare non temere attacchi da parte degli avversari su cui spicca Isaak Bi, altro ex che si avvarrà della competente regia di Michele Canali per aspirare al podio e respingere a sua volta le ambizioni della novità Rino Jet, oggi guidato dal campano Chianese. Chiusura di stampo giovanile, alla settima toccherà ai tre anni, con Francesco Virzì e Umberto pronti a sfidare gli attesi Uranie Wf e Vecchione, mentre alla ottava il testimone passerà ai cadetti per un intricato miglio nel cui pronostico pretendono una citazione il ben situato Tommy, il regolare Tiger Allez e Thiago dei Daltri, proposta in chiave vittoria di un fiducioso Lorenzo Baldi.
Prossimo appuntamento: domenica 2 ottobre, inizio ore 14.30

Questa news è stata letta 132 volte dal 28 Settembre 2016