Ott 10

Siracusa Galoppo: resoconto di sabato 8 ottobre

Ippodromo del MediterraneoKillachy Blake c’è. Be My Whisper replica e Mister Caruso domina. Non si può chiedere di più a Kyllachy Blake. L’imponente figlio di Killachy festeggia con un bel successo il suo esordio in carriera. Quando i giochi sembrano fatti e Pure Funk crede di aver messo, già dall’ingresso in dirittura, una seria ipoteca sul Premio Miami, ecco pronta la beffa dell’allievo di Claudio Impelluso. Ben montato da Giuseppe Gentilesca, riesce a coprire sul palo la femmina schierata da Marcello Restuccia, negandole il secondo successo consecutivo. Sul podio della condizionata che, oggi all’Ippodromo del Mediterraneo, impegna i giovanissimi sul miglio della pista grande, si conferma l’atteso Fizzy Special. Un’irrefrenabile Be My Whisper, invece, bissa sulla pista siracusana. Dopo il successo ottenuto alla prima uscita sul tracciato, il figlio di Le Vie dei Colori, stravince il Premio Cozumel, l’altra condizionata in programma riservata questa volta agli anziani. In regia ancora Sebastiano Macca che prende posizione in curva, cambia con decisione azione e, ai 250 metri dal traguardo, accelera, salutando il buon Samitri che, ottenendo la migliore piazza, regala il doppio all’allenatore Vincenzo Caruso. Bene ancora Laughing Jack che, dopo il successo al debutto sulla pista, rimane in quota per la terza moneta. Giornata memorabile per il giovane trainer Caruso, protagonista anche con Red Jo nel Premio Roatan e con un altro doppio, quello realizzato da Lovely Heart e Fantavita nella periziata che ha chiuso il convegno. Merita, infine, citazione il giovanissimo Camden Zac che, in assoluta sintonia con il fantino Sebastiano Guerrieri, oggi raggiunge il poker di vittorie nella reclamare che ha aperto il pomeriggio al Mediterraneo.

Questa news è stata letta 281 volte dal 10 Ottobre 2016