Ott 12

Arcoveggio: le corse di giovedi' 13 ottobre 2016

corsa bolognaPremio Francesco SANSONE e Agnese DESIDERIO, clou dal sapore classico Giovedì dalle consistenti proposte tecniche all’Arcoveggio, con i quattro anni padroni della scena grazie al clou loro riservato, un miglio dal ristretto quanto qualificato novero di partecipanti, che vede l’eterna promessa Tinto sfoggiare un interessante numero uno sul sellino, collocazione che ne farà un movimentatore delle fasi iniziali sotto la solida regia di Andrea Farolfi, mentre Turno di Azzurra cerca il riscatto dopo un Continentale in grigio preceduto però da un’estate da autentico protagonista, sempre in coppia con l’enfant prodige Federico Esposito Compito difficile per i due possibili favoriti della contesa, il biondo Tedo Fks sarà della partita forte di una invidiabile freschezza atletica figlia dell’attenta programmazione del team capitanato da Massimo Trevellin che ne affida le sorti tattiche al sempre più convincente Alessandro Fonte, mentre la lady Teorema Om, procace giumenta che vanta palmares invidiabile, porta in dote forma poco evidente ma classe cristallina, esaltata dal talento del sempiterno Bellei. Chiudiamo la disamina con il beniamino locale Tisserand Bi, mattatore dell’estate cesenate, che Battista Congiu mantiene in invidiabili condizioni fisiche e che oggi consegna per la prima volta alle cure del giovane di belle speranze Cesare Ferranti, palermitano doc con ambizioni di ben figurare in continente.
Si inizia alle 14.30 in compagnia dei due anni, sei i soggetti al via e pronostico orientato sull’invitta Vanità Degli Dei, inviata di Holger Ehlert che Roberto Vecchione interpreterà con la consueta maestria guardandosi dall’insidiosa Vinaigrette Font e dalla veloce Venere di Poggio, ospiti toscane portate in gara rispettivamente da Edoardo Baldi e Massimo Barbini.
Alla seconda il testimone passerà ai tre anni che si cimenteranno nell’inusuale schema che prevede partenza ai nastri e media distanza da percorrere, insidiose novità che però non dovrebbero impedire a Ubimajor Bi e a Ursulast di lottare per la vittoria, mentre la penalizzata Urla del Vento ed il suo nuovo partner Cesare Ferranti dovrà dar fondo al suo solido bagaglio atletico per aspirare al podio. Miglio in rosa alla terza corsa, dove sette giumente dalla forma rodata e dalla consolidata esperienza, si sfideranno per la vittoria con Rorò Buio e Bellei prime scelte su Sunshine Kronos e Alessandro Fonte, mentre per l’opportunista di Giorgio Cassani, She’s A Woman, l’ottima sistemazione tattica allo steccato della seconda fila pare foriera di un ben retribuito ingresso in zona podio.
Alla quarta, gran folla in pista per un miglio abbinato alla Tris Nazionale, che vede Umbral cercare la vittoria su Unno e Usted Bi, lasciando ad Uragano Mik solide speranze in ottica marcatore.
Professionisti in panchina con l’arrivo della quinta corsa, prova unica di giornata per gentleman abbinati ai cadetti, che hanno nel duo Tessy Dl/Querci i preferiti di un pronostico aperto anche ad altre soluzioni, dagli affiatati Traccia dei Venti e Zaccherini, al ritorno di fiamma tra Tarzan Adri e Filippo Monti, senza trascurare la regolarità dei palermitani Tullio Grif e Andrea Venezia.
Per chiudere in bello stile con Sophiaz e Bellei alla settima ed Isaak Bi e Vecchione alla ottava, coppie dalle notevoli chance in ottica vittoria, che avranno rispettivamente in Ronaldinho Tres e Saba gli avversari maggiormente pericolosi.
PROSSIMO appuntamento ore 14.30 domenica 16 corse e Raduno "Cosplay", animazioni per i bambini.
MULTISALA HIPPOSPORT APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30, LUN. DALLE 13.

Questa news è stata letta 200 volte dal 12 Ottobre 2016