Nov 18

Arcoveggio: le corse di domenica 20 novembre 2016

Ippodromo di BolognaMenù per intenditori all’Arcoveggio Tanta carne al fuoco nella divertente domenica al trotter dell’Arcoveggio, con i tre anni in cima al cartellone e gli anziani in gara per la selezione regionale del Palio dei Proprietari, il tutto inserito in un palinsesto che sin dal prologo regala emozioni e spunti tecnici di rilievo.
Un miglio per otto ed almeno un poker di candidati alla vittoria, così si profila l’antepost della sfida a maggior dotazione del pomeriggio festivo, con Urgencia al rientro dopo un positivo piazzamento milanese preceduto da lodevoli quanto sfortunate avventure in prima classe ed Ultras Grif a ribadire un recente successo bolognese che colloca l’aitante allievo di Andrea Vitagliano tra i migliori esponenti locali della leva 2013, mentre dal team Ehler/Vecchione giunge la proposta Unbelievable As, di galoppo nelle Oaks romane ma giumenta dai connotati tecnici che ne fanno una solida promessa in contesti di livello classico. Volti al podio e per nulla trascurabili i tentativi di Urlo D’Ete, con Marco Basile braccio armato per conto di Vp Dell'Annunziata in trasferta a Montegiorgio, e di Ustromar, proposta di Lorenzo Baldi che fa della regolarità di servizio la sua qualità migliore, mentre l’ex promessa Ultimo Sogno e la toscana Urla del Ronco si disputeranno piazzamenti ai margini del podio.
Un miglio per i due anni aprirà il convegno con alcuni prospetti interessanti da seguire in proiezione futura, dall’ottimo Victor Dei Ronchi, con Vecchione in sediolo, alla precoce Van Halsing Font, che Andrea Farolfi interpreterà da prammatica per conto del maestro dei puledri Walter Zanetti, senza dimenticare che Vinci Per Noi è reduce da un franco primo piano fiorentino alla media di 1.16.6 e che sarà improvvisata dal valente Marco Stefani. Poi, giumente di 4 anni impegnate sul miglio e probabile match fra Tropicana, con Cesare Ferranti, e Tropea Trio, tornata a far coppia con Marco Stefani stante l’infortunio patito dal trainer titolare Maurizio Cheli, mentre poco dopo i gentleman saliranno in sulky per la prima delle due manche loro riservate che vede Ulikan e Canali preferiti a Underwater e Marco Lasi, terza forza, il duo Ugho Five/ Filippo Monti.
Tornano le giovani leve alla quarta corsa, con dieci candidati al primo successo in carriera, favori del pronostico per Verner Lux, che veste i celebrati colori già indossati dal Derbywinner Testimonial OK e dalla campionessa Prussia, in alternativa, Valencia Min e Vulcano Tav.
Alla quinta, gentleman ed anziani alle prese con un handicap che vede i toscani Roby e Ammannati in pole nel pronostico su Ohan Dei Greppi e Nicola Del Rosso, mentre Rose farà coppia con Filippo Monti e dovrà superare il severo scoglio rappresentato dall’avvio a quota meno venti metri. Tradizione, equilibrio tattico e spunti tecnici non trascurabili alla settima corsa, la selezione regionale del Palio dei Proprietari, che promuoverà due rappresentanti emiliano-romagnoli alla ricca finale trevigiana di inizi dicembre con il pronostico rivolto alla facoltosa Stella di Azzurra, beniamina di casa Gocciadoro oggi affidata a Roberto Vecchione e collocata al secondo nastro; avversari, lo specialista Power Treb e Sing Sing Gk guidati rispettivamente da Vitagliano e Virzì.
Si chiude in bellezza con Saphire Horse e Andrea Farolfi alla terza avventura assieme, pronti a farsi perdonare il recente nulla di fatto, affrontati con ambizioni di primato dal diligente Pedro Almodovar e da Pannonica, ospite patavina che non teme le corsie esterne e si candida per un ruolo da protagonista anche in ottica vittoria.
Prossimi appuntamenti: ore 14.30 giovedì 24 e domenica 27 novembre. 
MULTISALA HIPPOSPORT APERTA TUTTI I GIORNI, DALLE 10.30 ALLE 19.30, LUN. DALLE 13.

Questa news è stata letta 192 volte dal 18 Novembre 2016