Nov 29

Arcoveggio: le corse di giovedi' 1 dicembre 2016

Ippodromo BolognaTrendy vs Top Model, match targato Ok Giovedì dalle notevoli suggestioni tecniche all’Arcoveggio, con sei femmine di tre e quattro anni ad incrociare solide forme atletiche e carriere ricche di risalti classici in un miglio che pare disegnato su misura per Trendy e Top Model, due giumente griffate Ok, che si disputeranno il successo a suon di parziali guidate rispettivamente dal lanciatissimo Alessandro Gocciadoro e da Gianvito D’Ambruoso. In sottordine, ma per nulla escluse dal pronostico, Talita’s Cage e UsselAs, la prima, guidata da Enrico Bellei , ambisce al podio mettendo in pista una invidiabile regolarità di servizio, la seconda, provetta velocista abbonata alla piazza d’onore, è la proposta di Renè Legati, per il training di Holger Ehlert, mentre per Tilde Spritz e Manuel Pistone, giovane palermitano che ha letteralmente bruciato le tappe, la missione bolognese ha come obiettivo un ben remunerato posticino nel marcatore.
Alle 15.15 - come da nuovo orario infrasettimanale dell'Arcoveggio - puledri in pista per una stringata sfida sul doppio chilometro che Enrico Bellei e Vania Del Ronco prenotano sin dalla vigilia pur nella difficoltà dell’ingaggio, che vede tra i potenziali protagonisti anche Vento Sprtiz, con Zanca e Valent Sf, agguerrita promessa del team Ehlert/Vecchione, mentre alla seconda il testimone passerà ai gentleman e a cadetti dal solido curriculum su cui spiccano Thailandia Bab e Tracy, carte in ottica vittoria per Filippo Monti e Stefano Mason, ma con Tanguy Wise e Leonardo Vastano pronti ad approfittare di eventuali debacle, ed alla terza, con la leva 2014 ancora in pista, sempre Bellei in pole nel pronostico grazie alle notevoli chance di Vincent Horse, invitto allievo di Gennaro Casillo che troverà in Valpicetto Jet e Vincitò Indal due seri competitor sulla strada della vittoria.
Il convegno alza l’asticella con l’arrivo della quarta corsa, miglio al femminile che vede sette giumente sfidarsi sui due giri di pista in un contesto piuttosto equilibrato, il cui pronostico parte dalla globe trotter Paola Fks, con Andrea Farolfi alle redini, continua con la solida Ramira Cof, carta di Massimo Trevellin, chiude con la velocità di Sil Down Slid Sm, nell’inedita versione Gianvito D’Ambruoso; poi, alla quinta, folla di tre anni sulla breve distanza e antepost a trazione posteriore, leggi Ultras Font, con Bellei, Urania Spin, con Vecchione nonché Universal e Vp Dell’Annunziata.
Chiusura in grande stile con anziani di eccellente livello sia alla settima, dove Re Robintor, Paolo Om e Putnik D’Aghi daranno vita ad un incerto match a tre punte che avrà in She’s A Woman una potenziale alternativa stante la eccellente collocazione tattica della velocista di Giorgio Cassani, che alla ottava, intricato handicap sulla media distanza abbinato alla TQQ, nel quale spiccano le notevoli individualità dei penalizzati Renè Palle Bigi e Nubiana Guasimo, autentici specialisti dello schema, nonché di Liberto, Offen Matto e Palau, affidabili inquilini dello start.
Si ricorda poi che da oggi tutti gli appuntamenti infrasettimanali, inclusi quelli festivi come l'8 e il 26 dicembre, avranno inizio alle ore 15/15.15.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: DOMENICA 4 inizio ore 14.30; GIOVEDì 8 inizio ore 15

Questa news è stata letta 194 volte dal 29 Novembre 2016